del 4 settembre 2014 (di )

Argo ha pubblicato nei giorni scorsi un commento all’idea del mecenate Antonio Presti di dotare l’Etna di un’opera d’arte, un uovo d’oro, simbolo di vita, bellezza, fertilità e armonia. Sulla pubblicazione, la redazione storica di Argo non è – ed è forse la prima volta – d’accordo. Ada Mollica prende le distanze dallo scritto. Niente […]

Continua a leggere... Argo ancora sull’uovo di Presti

Sono state di recente diffuse dai media le dichiarazioni di Antonio Presti sulla sua volontà di legarsi in modo sempre più stretto a Catania e di valorizzare il territorio dell’Etna, ormai riconosciuto patrimonio dell’umanità, con originali manufatti artistici, iniziando con un grande uovo dorato, archetipo universale, “simbolo di vita eterna e di resurrezione”. Pubblichiamo oggi […]

Continua a leggere... L’Etna, Presti e la gallina dalle uova d’oro

Un intervento quanto mai opportuno quello degli studenti catanesi, in un momento in cui gli attacchi alla Costituzione si fanno sempre più serrati. A difesa della nostra Carta sono scese in campo 50 scuole della città, e ancora membri di associazioni culturali, di volontariato, degli oratori di Librino, con la realizzazione di 500 bandiere che […]

Continua a leggere... Librino, al vento le bandiere della Costituzione