Puntuale come l’oscillare di un pendolo, ritorna a scadenza mensile la protesta degli spazzini dell’Ato Simeto che si rifiutano di lavorare perché non vengono pagati; i bordi delle strade tornano ad essere ingentiliti da teorie interminabili di sacchetti di spazzatura. I Sindaci dei paesi interessati ricominciano a minacciare sfracelli e lanciano appelli a ‘Gnazio,  al […]

Continua a leggere... Disastr-Ato Simeto: il mistero del Fondo di rotazione