del 28 febbraio 2011 (di )

Adesso ci sarà l’inchiesta. Ad andar bene, sempre che vengano accertate le vessazioni da parte di alcuni vigili urbani, ci sarà una condanna. Che non potrà ridare la vita a Noureddine Adnane, ambulante marocchino in regola con le nostre leggi. Lui non ce l’ha fatta più a subire e si è accartocciato tra le fiamme […]

Continua a leggere... Tanti Nourredine Adnane anche a Catania