del 11 novembre 2018 (di )

I morti da piangere, i gravi danni alle infrastrutture e all’agricoltura basteranno a riportare l’attenzione sulla necessità di curare e gestire il territorio ? O continueremo a dare la colpa delle esondazioni alle piogge, alla

Continua a leggere... Rischio esondazioni, il parere di un esperto

del 3 settembre 2018 (di )

Ha superato da tempo il mezzo secolo il ponte sul fiume Cassibile, che troviamo sulla SS 115, poco prima di Avola. E’ un classico ponte ad arco, ‘a spinta eliminata’, costruito in cemento armato, con armatura in ferri lisci. Come tanti vecchi ponti, è ora soggetto al

Continua a leggere... Ponti siciliani a rischio

Per quale ragione i Comuni siciliani (e più in generale quelli meridionali), hanno gravi difficoltà, come afferma Diego Lana su A Sud’Europa del 6 settembre 2014, ad assolvere bene i loro compiti istituzionali? La causa sta solo nelle responsabilità “esterne”, il patto di stabilità, i tagli da parte delle varie leggi finanziarie nazionali, la crisi […]

Continua a leggere... Il fallimento della gestione autonoma dei Comuni

Mentre a Genova si continua a spalare il fango dell’ennesima alluvione provocata dal malgoverno del territorio e dal prevalere degli interessi della speculazione edilizia privata, c’è un disegno di legge presentato dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Maurizio Lupi in materia di governo del territorio che rischia di moltiplicare all’infinito queste

Continua a leggere... No alla legge Lupi, non regalate il territorio agli speculatori

Finalmente da qualche giorno l’elettore catanese sa per chi potrà votare alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale, anche se dovrà destreggiarsi in mezzo ad un esercito di oltre 600 candidati. Molto più arduo sarà per lui capire per cosa darà il suo eventuale appoggio, dato che si perpetua il malcostume di azzuffarsi sui […]

Continua a leggere... Amministrative a Catania, le richieste degli ambientalisti