del 18 novembre 2011 (di )

Metti insieme ragazzi provenienti da paesi in guerra tra loro, cresciuti nel contesto di uno di quei conflitti che generano inevitabilmente paura, sfiducia e sospetto, permetti loro di vivere insieme per due anni, mangiare alla stessa tavola, studiare l’uno accanto all’altro, usare la stessa macchina, ed ecco avrai … lo Studentato Internazionale Rondine. A parlare di questa esperienza, […]

Continua a leggere... Una Rondine per incontrare “il nemico”