Da un’indagine sull’intestazione fittizia di beni al sequestro preventivo, passando attraverso intercettazioni, dichiarazioni di nuovi pentiti con relativi riscontri. Sono alcune delle tappe delle iniziative intraprese dalla Procura di Catania contro il clan Ercolano-Santapaola, esposte ieri dal Procuratore Giovanni Salvi in conferenza stampa. E ancora, individuazione degli autori di omicidi irrisolti, scoperta di

Continua a leggere... Duro colpo ai clan ma il Tar annulla la nomina di Salvi

Un giorno dopo l’altro si moltiplicano le proteste e gli appelli in vista della nomina del procuratore della Repubblica di Catania. In questi giorni davanti al palazzaccio di piazza Verga si sono avute varie manifestazioni. Per primo è stato l’avvocato pd ed esponente di Legambiente Giuseppe Arnone che ha diffuso, da solo, proprio davanti al […]

Continua a leggere... Aspettando il Procuratore, manifestazioni e appelli

del 16 agosto 2011 (di )

Forse ci vorrebbe un feld maresciallo austroungarico o addirittura un marziano, insomma, qualcuno del tutto estraneo all’ambiente etneo. Questo auspicano le associazioni, a cominciare da Libera, per il posto, ancora vacante, di procuratore della Repubblica di Catania. Lo hanno chiesto al Csm la cui quinta commissione ha proposto tre nomi. Due sono dentro il sistema catanese, […]

Continua a leggere... Tre nomi per la Procura di Catania

del 9 dicembre 2010 (di )

Il giudice Giambattista Scidà, per molti anni presidente del Tribunale per i minori di Catania, è una delle voci di dissenso e di denuncia dei poteri forti della città. Ecco come Scidà racconta in un suo blog (http://scida.wordpress.com/) gli ultimi trent’anni di una Catania non ufficiale, quella nascosta e inquietante degli imbrogli, talora trasversali, degli […]

Continua a leggere... Scidà racconta Catania

del 5 novembre 2010 (di )

Denominatore comune, la lotta per la legalità e per la trasparenza. Questo il fil rouge che ha legato i tanti interventi dei relatori al convegno su “Il caso Catania e il ruolo dell’informazione” che si è tenuto a Catania, a palazzo Biscari, il 28 ottobre scorso. Inizia Renato Accorinti, leader della Rete No Ponte. Dice […]

Continua a leggere... Caso Catania e stampa, lotta per la legalità

Oggi, 24 settembre, proseguirà il processo che si sta tenendo a Roma, a carico di Marco Travaglio, Giuseppe Giustolisi, e Paolo Flores d’Arcais, che ha per oggetto il filone principale del cosiddetto “Caso Catania”, scoppiato sul finire del 2000 e mai venuto ad effettiva chiusura. Del suo inizio, nessun giornale (locale o nazionale) – dichiara […]

Continua a leggere... Processo a Travaglio, Giustolisi e Flores d’Arcais. Catania matrigna