Perché le aziende confiscate alla mafia non solo non decollano ma spesso falliscono? Contro questo paradosso di legalità occorre invertire la tendenza, facendo sì che i lavoratori siano tutelati e valorizzando altresì il potenziale delle imprese ormai libere dalle imposizioni della criminalità. Per questo Cgil e Libera hanno promosso la campagna di raccolta firme, “Io […]

Continua a leggere... CGIL e Libera contro un ‘paradosso di legalità’

del 27 August 2012 (di )

Un cinema che vuole essere di impegno e di cultura, il King, ha proposto una rassegna sui film d’esordio del cinema italiano. La illustra per Argo, con grande competenza,  un uomo di impegno (è coordinatore provinciale di Libera) e di cultura (è un cinefilo, docente di scuola superiore), Giuseppe Strazzulla. Meno male che il King […]

Continua a leggere... Cinema King, questo era il Neorealismo

del 30 July 2012 (di )

Fare cinema indipendente e creativo, con tutti i limiti e i rischi che comporta? Ci ha provato il giovane regista emiliano Marco Righi con la sua opera prima “I giorni della vendemmia”, presentata nei giorni scorsi dal Cinestudio all’arena Argentina.  Giuseppe Strazzulla, appassionato cinefilo nonchè coordinatore provinciale di Libera, lo ha visto per noi, e […]

Continua a leggere... I giorni della vendemmia

del 15 January 2012 (di )

“Libera Catania aderisce fraternamente alla campagna “Io mi chiamo Giovanni Tizian”. Qualunque minaccia fatta a uno di noi è una minaccia a tutti noi. E’ per questo che reagiremo e avremo la meglio”. Questo il comunicato con cui Giuseppe Strazzulla, coordinatore provinciale di Libera Catania, ha voluto esprimere la vicinanza della propria associazione al giornalista […]

Continua a leggere... Io mi chiamo Giovanni Tizian

del 25 July 2011 (di )

L’intento dichiarato dal governo sembrava di alto profilo: ridurre ad unità tutte le norme antimafia che, nel tempo, si sono stratificate, armonizzandole. Qualcosa di simile al Corpus Iuris di Giustiniano… Parliamo della proposta di decreto legislativo sul Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione approvata dal Consiglio dei Ministri e che dovrà passare […]

Continua a leggere... Codice antimafia, indietro non si torni

L’età media è venti anni. Il gruppo che ha deciso di costituire il “Presidio delle Aci“, all’interno di Libera, è quindi formato da ragazzi molto giovani. Hanno maturato l’idea di rendere permanente il loro impegno sul territorio, insieme ad altri gruppi locali che, in maniera diretta o indiretta, si oppongono alle mafie. Tra le attività […]

Continua a leggere... Libera, il Presidio delle Aci contro le mafie