Ne sono stati protagonisti giovani starlette ma anche preti e suore,  operai e intellettuali, ragazze o donne più che mature. Sono i  calendari, molto richiesti dalla gente  e molto – come dire?- frequentati da chi vuole mettersi in mostra o da chi, talora, vuole ricavarne un utile da mettere a disposizione dei meno fortunati. Stavolta […]

Continua a leggere... Pax Christi e carcere minorile, un calendario per la pace

Un grammo di cocaina si trova sul mercato per poche decine di euro, non sorprende quindi che un prezzo basso e una facile accessibilità abbiano fatto crescere anche a Catania il consumo di questa droga ‘performativa’, uno stimolante che migliora le prestazioni e che nasconde i danni alla salute generati dalla sua assunzione. Se ne […]

Continua a leggere... Cocaina a Catania, Libera e gli operatori a consulto

Olivette di sant’Agata e falafel, aceddu cu l’ova e maamul, buccellati e kataif. E’ stato così, cucinando dolci e altre ricette siciliane, egiziane, libanesi, che mondi diversi hanno provato ad incontrarsi, a mettere in comune non solo i propri piatti ma anche le tradizioni e le culture, all’interno dell’Istituto Penale Minorile di Catania. Sono una […]

Continua a leggere... Mondinsieme all’IPM, dimmi cosa cucini e ti dirò chi sei

Meno carcere e più misure alternative. Ce lo chiede anche l’Europa, ma lo suggerisce soprattutto la sensibilità degli operatori più attenti del settore carcerario, in particolar modo quelli che lavorano a contatto con i minori e cercano di offrire a loro concrete opportunità di reinserimento sociale. Lo fanno sicuramente la direttora e gli educatori dell’Istituto […]

Continua a leggere... Marco, ‘giovane adulto’ in cerca di riscatto

Il teatro è bellissimo: blu come un sottomarino, così come l’hanno voluto i ragazzi dell’Istituto Penale Minorile di Bicocca, un sottomarino perduto dentro un mare profondo, il resto del mondo lontano e dimenticato, lavato da tutta quell’acqua. Elvira Iovino del Centro Astalli chiede ai detenuti:”Sapete cos’è il cuntu siciliano? Avete mai sentito le storie antiche […]

Continua a leggere... Un ‘cuntista’ al carcere minorile di Catania

Tovaglia gialla e stoviglie blu. Con questo raffinato abbinamento di colori gli allievi del corso di ristorazione tenuto dal Cnos dentro l’Istituto Penale Minorile di Catania hanno apparecchiato i tavoli per il pranzo da loro preparato per 25 rifugiati assistiti dal Centro Astalli. La composizione della tavola e un servizio inappuntabile sono tra gli obiettivi […]

Continua a leggere... Pranzo al Centro Astalli, cucinano e servono giovani detenuti

Pareti colorate di delicate tinte pastello, ringhiere riverniciate, spazi verdi ripuliti e curati. Così i ragazzi dell’IPM (Istituto Penale Minorile) hanno reso più accogliente il loro istituto in occasione della visita della ministra della Giustizia, Anna Maria Cancellieri. Sono stati loro stessi a proporsi, ognuno in base alle proprie competenze. Qualcuno ha stuccato, altri hanno […]

Continua a leggere... Tutti i colori dell’IPM per la ministra Cancellieri

del 5 dicembre 2012 (di )

Magistratura e carcere, vicine l’una all’altra nel nostro immaginario, sono spesso ancora due mondi lontani. Fino a poco tempo fa, i giudici non varcavano quasi mai la soglia del carcere e poco e nulla conoscevano della sua realtà. Adesso le cose cominciano a cambiare, a Catania per iniziativa del gruppo AREA (Magistratura Democratica, Movimento per […]

Continua a leggere... Adesso i magistrati “vanno in carcere”

La scommessa non è solo offrire ai ragazzi del carcere minorile esperienze interessanti e formative che siano una sorta di risarcimento per quello che molti di loro non hanno mai avuto. Questo all’IPM di Catania già si fa e Argo ne ha parlato più volte. Il passo ulteriore è accompagnarli nell’impatto con il mondo esterno, […]

Continua a leggere... Carcere minorile, la scommessa del reinserimento

del 17 maggio 2012 (di )

Eseguiranno, con i propri strumenti, i brani che hanno scelto per commemorare la morte del giudice Falcone, di sua moglie e della scorta. Sono gli alunni delle scuole ad indirizzo musicale Pestalozzi, Musco e Brancati di Librino, con la loro orchestra, e quelli della scuola Rimini di Acitrezza. Saranno i protagonisti della celebrazione che avrà […]

Continua a leggere... Alunni e reclusi per ricordare Capaci