del 27 settembre 2016 (di )

Non è detto che l’editore Mario Ciancio Sanfilippo possa evitare il processo per concorso esterno all’associazione mafiosa. La Cassazione (quinta sezione penale) ha infatti annullato la sentenza di “non luogo a procedere” emessa, il 21 dicembre dello scorso anno, dal giudice dell’udienza preliminare (Gup) Gaetana Bernabò Distefano. Una sentenza su cui

Continua a leggere... Ciancio, Cassazione boccia proscioglimento

Non solo i fratelli Montana come parte civile, anche la Procura (nelle persone dei sostituti Agata Santonocito e Antonino Fanara) ha presentato ricorso in Cassazione contro la sentenza di non luogo a procedere emessa, dal giudice dell’udienza preliminare (GUP), nei riguardi dell’imprenditore Mario Ciancio Sanfilippo, accusato di “avere concorso, pur senza esserne formalmente affiliato, nell’associazione […]

Continua a leggere... Ciancio ha favorito la mafia, le argomentazioni della Procura

del 19 marzo 2016 (di )

Non ci stanno Gerlando e Dario Montana, fratelli di Beppe, ucciso dalla mafia nel Palermitano, a Santa Flavia nel 1985. Assistiti dall’avvocato Goffredo D’Antona, hanno presentato ricorso contro la sentenza con la quale il Giudice per le indagini preliminari ha disposto il non luogo a procedere nei confronti di Mario Ciancio per il reato di […]

Continua a leggere... I Montana contro la sentenza Ciancio

La gerontocrazia politica siciliana ha le ore contate. Il subcomandante Mario C., l’imprendibile capo delle BGR (Brigate Giornalistiche Rivoluzionarie), con una mossa tanto subdola quanto spiazzante ha lanciato la sua offensiva contro i vecchi arnesi della vecchia classe politica, che lo ha

Continua a leggere... L’offensiva di Ferragosto del subcomandante Mario C.

del 26 dicembre 2011 (di )

La crisi non risparmia nessuno, ma proprio nessuno. Nemmeno il super-imprenditor-direttor-editore del quotidiano La Sicilia, Mario Ciancio Sanfilippo. Eh sì, non può essere stata che la crisi ad impedirgli di elargire, come ogni anno, il pacco dono di Natale ai dipendenti del suo

Continua a leggere... Mario Ciancio e il pacco di Natale

del 22 luglio 2011 (di )

Era giusto che accadesse. Il silenzio in cui la stampa e le televisioni locali avevano avvolto il caso del notaio Vincenzo Ciancico è stato spezzato oggi dall’arrivo di un Comunicato del Comando provinciale della Guardia di Finanza. Arresti domiciliari per l’ex presidente dell’Ordine, accusato di falso in atto pubblico, peculato e truffa aggravata. I fatti […]

Continua a leggere... Notaio Ciancìco, un arresto eccellente

La montagna partorì il topino e per giunta dopo due mesi buoni di gestazione. Tanto abbiamo atteso la risposta laconica, lacunosa e reticente, consegnata, infine, dai responsabili dell’Ordine notarile di Catania, ai quali avevamo chiesto un intervista sul caso Ciancico. Sul caso cioè – lo ricordate?- di uno dei notai più noti della città dell’Etna, […]

Continua a leggere... Caso Ciancico, la risposta laconica dei colleghi notai

del 24 dicembre 2010 (di )

A Catania se ne parla da due mesi, almeno negli ambienti “che contano”. Le cifre sulle somme non versate si rincorrono e si gonfiano, come sempre quando non ci sono informazioni certe. Ma il nome c’è, un nome grosso, quello di un notaio fra i più conosciuti di Catania, Vincenzo Ciancìco, già presidente dell’Ordine dei Notai. […]

Continua a leggere... Il caso Ciancìco e la notizia mai data

del 5 ottobre 2010 (di )

La Procura della Repubblica di Catania ha disposto un controllo preventivo sui contenuti del primo numero del free press Sud. Lo ha reso noto il direttore della testata giornalistica, Antonio Condorelli, sostenendo che l’iniziativa fa “seguito a una denuncia del presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo”. Secondo la Procura “l’esibizione di una copia è stata […]

Continua a leggere... Sud, controllo preventivo e democrazia

del 25 settembre 2010 (di )

Esistono dei ragazzi che passano il sabato pomeriggio a ripulire la città di tutti i rifiuti che gli educati cittadini gettano via più o meno distrattamente? Si esistono e hanno cominciato dalla scogliera. Non sono boy scouts, ma un gruppo di giovani che amano la loro città e pensano di dover “fare” qualcosa, senza limitarsi […]

Continua a leggere... Operazione informazione pulita