del 22 maggio 2019 (di )

Dieci buone ragioni per guardare con occhi più attenti le Rumene e i Rumeni che vivono tra noi. Soprattutto le Rumene, che lavorano quasi sempre come badanti e a Catania sono

Continua a leggere... Le Rumene che sono tra noi

Sarà avviata davvero la collaborazione tra autorità romene e italiane per fermare lo sfruttamento lavorativo e sessuale ai danni delle lavoratrici romene in provincia di Ragusa? Sulla consistenza e sull’efficacia di questa collaborazione, appena iniziata, c’è un certo scetticismo. Lo riferiscono Lorenzo

Continua a leggere... Abusi sulle lavoratrici romene, ricatti su donne impaurite

Cresce lo sfruttamento delle donne straniere nel lavoro agricolo. E molte volte le donne non sono solo braccianti. Fanno anche le caporali. A Pachino, a Rosolini, si mettono in movimento alle quattro del mattino e caricano le operaie, in genere rumene. Vengono raccolti i pomodori, le zucchine. Molto spesso si lavora nei “tunnel”, piccole serre […]

Continua a leggere... Immigrati nei campi: caporalato femminile e sfruttamento creativo