del 24 febbraio 2019 (di )

Qualche giorno fa ci ha parlato della sua esperienza didattica e del racconto ideato con un alunno ipovedente, oggi Laura Sciacca ci racconta il suo vissuto di lettrice appassionata e ci descrive il piacere di condividere con gli altri le proprie letture. Una condivisione che non ammette fretta. “Un libro è un giardino che

Continua a leggere... Leggere insieme a Catania

Può dirsi felice un uomo inquieto che muore avendo realizzato ciò che dava senso a tutta la sua vita? La risposta, affermativa, emerge a conclusione del romanzo di Giorgio Fontana, “Morte di un uomo felice”, pubblicato da Sellerio, letto e discusso dalle donne del Circolo di lettura “Libri in libertà”. Ce ne parla oggi Antonietta […]

Continua a leggere... Giorgio Fontana alle prese con vendetta, giustizia e misericordia

del 19 dicembre 2015 (di )

Il gusto di leggere ‘ad libitum’, vale a dire ciò che piace, ma anche in piena libertà, lontane dai condizionamenti della propaganda libraria, riunendosi nelle rispettive case. Così una decina di donne ha dato vita, a Catania, ad un circolo di lettura, di cui Argo ha già parlato. L’ultimo testo che le amiche del circolo […]

Continua a leggere... “La ferocia”, furia distruttiva senza pietas

del 13 dicembre 2015 (di )

“Ragazze, che si fa quando andremo in pensione? Ve l’immaginate che significa trovarsi ostaggio di figli, suoceri, genitori, nipotini? Bisogna assolutamente ritagliarsi qualche spazio di libertà, pensare ad un’alternativa piacevole”. Quattro amiche abbondantemente al di sopra dell’età sinodale discutono all’ora del tè. E’ nato così il

Continua a leggere... Circolo di lettura e si legge in libertà

del 24 dicembre 2013 (di )

Ci sono bibliofili convinti tra i catanesi? Certo che sì e non sono pochi, a discapito delle apparenze. Purtroppo a volte vanno via da Catania per motivi di lavoro e/o per motivi personali. Vi raccontiamo oggi l’esperienza di una catanese purosangue, Gaia Napoli, trasferita da alcuni anni a Torino, che in questa città ha iniziato […]

Continua a leggere... Io, volontaria, leggo ai malati di cancro

del 8 dicembre 2013 (di )

In questi giorni sono arrivati a Catania e provincia dei viaggiatori diversi dal solito, il furgoncino Lèggiu (in siciliano ‘lentamente’) e i ragazzi di Pianissimo, una libreria itinerante che fa tappa nei paesi e nelle periferie delle città, portando con sé i suoi libri. Una sorta di cultura a domicilio nella quale sono i libri […]

Continua a leggere... Pianissimo, libri sulle strade di Catania

In pochi arrivano puntuali all’appuntamento. Si riconoscono nella piazza, vasta e bellissima, perchè sono amici e compagni. Sono abbastanza eccitati e si abbracciano. Poi si preparano al flashbook. Montano un tavolinetto da campeggio e un manifesto, poi stendono un telo

Continua a leggere... Flashbook, ovvero leggere in piazza Università

del 18 marzo 2011 (di )

Una forma di protesta silenziosa è possibile? Certamente. Abbiamo ormai apprezzato la forza dell’impatto, anche emotivo, di fiaccolate e  sit-in. Ma questa volta la modalità è completamente nuova. E’ il flashbook, una “protesta senza contenuti e senza avversari”. Lo strumento di questa ribellione è il libro, “l’oggetto libro come simbolo di una irriducibile libertà creativa […]

Continua a leggere... Domani Flashbook a Catania