del 16 febbraio 2015 (di )

La consapevolezza e l’importanza della differenza, apparentemente, sembra essere condivisa da un numero sempre maggiore di persone. Purtroppo, però,  stereotipi e pregiudizi continuano a farla da padroni, incidendo pesantemente e drammaticamente nella vita delle nostre comunità. Lo conferma uno studio dell’Università di Bologna secondo cui il 4% degli studenti italiani, percepiti come

Continua a leggere... La scuola e i pregiudizi eterosessisti

Tutti devono avere la possibilità di curarsi. Tutti, a cominciare dai malati di AIDS. In vista del primo dicembre, giornata mondiale della lotta contro l’Aids, è stato ribadito che al primo posto delle politiche sociali e sanitarie di tutti i governi vanno posti i diritti e le aspettative delle persone, per cui l’accesso alle terapie […]

Continua a leggere... La Lila di Catania contro l’Aids, con la testa e col cuore

del 24 novembre 2014 (di )

“In Europa le persone con infezione da Hiv sono 2.300.000, in Italia 140.000 e in Sicilia 2.800 e, in tutti i casi, un terzo degli interessati non lo sa”, Luciano Nigro, medico infettivologo, presidente della LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS) di Catania, intervistato da Pinella Leocata, La Sicilia, 22 novembre. Numeri, questi, […]

Continua a leggere... AIDS, anche a Catania il test gratuito

del 29 ottobre 2014 (di )

Una riflessione sui nuovi scenari legati all’uso terapeutico dei cannabinoidi e sulle eventuali azioni da intraprendere per far nascere un’organizzazione no profit sul modello dei Cannabis Social Club, che si stanno diffondendo in Europa. Questi i temi discussi dalle persone, diverse per età, interessi e condizioni di lavoro, che si sono incontrate il 23 ottobre […]

Continua a leggere... Marijuana, droga o terapia?

Gli autori non sono professionisti della fotografia. I soggetti sono persone normali.  Ci sono gli uni e gli altri  dentro  la mostra fotografica inaugurata giovedì 29 maggio, al Palazzo della Cultura di Catania. Insieme alla mostra è stato proposto un libro di fotografie, scatti  che raccontano i primi dieci anni del progetto “Susy Costanzo”. Un […]

Continua a leggere... Le facce normali di Mukoto per il progetto Susy Costanzo

del 16 aprile 2014 (di )

Nel Febbraio di quest’anno la Corte Costituzionale ha “bocciato” la legge sulle droghe (Fini-Giovanardi) che equiparava droghe leggere e pesanti, facendo così rivivere la legge Iervolino-Vassalli (modificata dal referendum del 1993) che prevede pene più basse per le prime. In questo quadro significativamente mutato, lo scorso 14 aprile al teatro Piscator di Catania, la LILA […]

Continua a leggere... Dipendenze, sperimentare nuovi sguardi

Un numero significativo di migranti approda quotidianamente nelle coste siciliane. Un paese civile e le sue Istituzioni, invece di creare paura e allarme, dovrebbero attrezzarsi per dare risposte positive e “umane” a chi abbandona tutto e tenta questi “viaggi della speranza”. Quello che avviene nei centri di accoglienza è stato abbondantemente documentato, e non ci […]

Continua a leggere... Chiusa Medicina tropicale, una scelta incomprensibile

Ai militanti antirazzisti  arrivati davanti al CARA di Mineo il 18 dicembre, ‘Giornata internazionale dei migranti‘, avevano parlato chiaro: “non siamo più disponibili a essere trattati come animali”. Nessuno può perciò stupirsi se ieri, giovedì, centinaia di migranti sono usciti dal CARA per dirigersi in corteo verso Catania, e denunciare con forza le condizioni in […]

Continua a leggere... Cara-Mineo: i migranti protestano, la polizia carica

del 12 dicembre 2013 (di )

Educazione alla salute, un impegno da riprendere. Questo il tema del corso di aggiornamento per il personale scolastico promosso dal CESP (Centro Studi per la Scuola Pubblica) , insieme con la LILA (Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS), svoltosi il 10 dicembre presso l’Istituto Carlo Gemmellaro di Catania. Una riflessione resa tanto più urgente […]

Continua a leggere... Cesp e Lila per educare alla salute

Getting to zero, arrivare a zero: zero infezioni, zero discriminazioni, zero morti. Questo “lo slogan” del 1° dicembre 2013, giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS. Un obiettivo ambizioso, ma possibile, per il quale occorre invertire la tendenza a parlare sempre meno di questi temi e mobilitare tutte le risorse possibili, a cominciare da un […]

Continua a leggere... Lila e Aids, zero infezioni, discriminazioni e morti