del 4 maggio 2013 (di )

“Triviale. Dietro le cattive intenzioni” è il titolo della graphic novel scritta da Gabriele Galanti e Angelo Orlando Meloni e disegnata da Massimo Modula, presentata ieri, 3 maggio, alla Feltrinelli. Essa si presenta come una storia brutale e tragicomica che accade in un’immaginaria cittadina siciliana, dominata da due bande mafiose rivali e stravolta dall’arrivo di […]

Continua a leggere... Triviale, la mafia tra comico e grottesco

del 22 settembre 2012 (di )

Qual è il mezzo più efficace per raccontare realtà delicate che, spesso e volentieri, vengono lasciate nell’ombra dagli ordinari mezzi d’informazione? Secondo qualcuno è il fumetto. Questo qualcuno è la casa editrice padovana “BeccoGiallo”, nata con l’intento di narrare quei fatti che, pur riguardandoci da vicino, rischiano di cadere nel dimenticatoio. Utilizzare i fumetti, per […]

Continua a leggere... BeccoGiallo, fumetti d’impegno civile

del 10 giugno 2010 (di )

Se il Primo Ministro avesse letto, o ascoltato, la relazione al Parlamento del Ministro dell’Interno sull’attività svolta e sui risultati conseguiti dalla D.I.A. (Direzione Investigativa Antimafia) avrebbe scelto un altro momento per lanciare l’ennesimo proclama di modifica della Costituzione. Quale capoverso dell’art. 41 si vuole modificare? Il primo, che vuole l’economia privata libera? Non ci […]

Continua a leggere... Libertà di mafia

Lo aveva detto Giovanni Falcone: “Lo Stato indaghi sulle finanze della mafia. Metta le mani sui suoi forzieri e la sconfiggerà” . E però dal 5 marzo alla Procura di Palermo è stata sospesa la password che consente l’accesso in tempi velocissimi all’anagrafe tributaria, la banca dati alla quale i magistrati attingono per assumere informazioni […]

Continua a leggere... La password negata e i forzieri della mafia