del 25 novembre 2013 (di )

Anche quest’anno, come ogni anno, ma forse un po’ più sottotono, nonostante la presenza del presidente del Senato Piero Grasso. La cerimonia per la consegna del premio intestato a Maria Grazia Cutuli, la giornalista catanese uccisa il 19 novembre del 2001 in Afghanistan, stavolta è apparsa contratta e frettolosa. Anche perché il teatro in cui […]

Continua a leggere... Premio Maria Grazia Cutuli, nona edizione

Ormai è un appuntamento imprescindibile anche se quella giornalista, coraggiosa e caparbia, morta sulla strada che da Jalalabad porta a Kabul il 19 novembre di undici anni fa, prima di aver compiuto 40 anni, non la si ricorda solo in questa occasione. Il premio Maria Grazia Cutuli, giunto ormai all’ottava edizione, ha ancora una volta richiamato a

Continua a leggere... Il premio Maria Grazia Cutuli a giornalisti di frontiera

C’è sempre meno Maria Grazia e sempre più Corriere della sera, Comune di Catania, Kore e via “istituzionando”… nel ricordo annuale della scomparsa in Afghanistan  della giornalista Maria Grazia Cutuli. Anche quest’anno, soprattutto quest’anno, nel decimo anniversario dalla morte, si sono moltiplicate le iniziative. Nell’aula magna del liceo Cutelli è stato presentato un

Continua a leggere... Il ricordo di Maria Grazia Cutuli tra commemorazione e passerelle

Dieci anni fa, all’inizio della guerra in Afganistan, Maria Grazia Cutuli, giornalista catanese inviata del Corriere della Sera, cadeva vittima di un agguato sulla strada per Kabul, insieme ad altri tre giornalisti di diversa nazionalità. Una vicenda dai tratti ancora non del tutto chiariti, che è stata raccontata con rispetto e accuratezza da Paola Cannatella […]

Continua a leggere... Dove la terra brucia, un fumetto su Maria Grazia Cutuli