del 20 settembre 2017

Nel contesto della crisi medio-orientale è di recente emersa una contrapposizione fra Arabia Saudita ed Israele, da una parte, ed il Qatar dall’altra sul tipo di informazione fornito dalla testata Al Jazeera. Abbiamo avuto l’opportunità di porre alcune domande ad un

Continua a leggere... Quattro domande ad un amico di Al Jazeera

del 18 ottobre 2016

“Amat accetta di farsi ritrarre con la sua bambina in braccio dappertutto. Sul letto, in cortile, nella sala da pranzo, davanti a un poster coloratissimo di Winnie the pooh. Ovunque all’interno del suo perimetro di vita: 70 metri quadri senza uscita nel Centro di recupero per le spose bambine della Yemen Women Union di Sanaa”. […]

Continua a leggere... Storia di Amat, sposa bambina

Metz Yeghérn, il “Grande Male“. Così gli Armeni chiamano il massacro del proprio popolo che viene commemorato proprio oggi, 24 aprile. Che si possa definire o meno un genocidio, che sia stato o meno il primo genocidio del Novecento (questioni divenute oggetto di dibattito dopo le

Continua a leggere... Grande Guerra, nazionalismi e minoranze in Medio Oriente

Una camera luminosa, straripante di libri e riviste con manifesti colorati appesi un po’ dappertutto. Dietro le scrivanie un uomo e una donna, occhi vispi e voci pacate. Sono Federico Cresti e Daniela Melfa, storici africanisti nonchè cuore pulsante di

Continua a leggere... CoSMICA. Da Catania uno sguardo sul mondo islamico

Un arabista e un giornalista accomunati dalla passione per il Medio Oriente e da un’amicizia di vecchia data che affonda le sue radici a Paternò, decidono ancora una volta di intrecciare le loro vite, questa volta per un progetto di natura professionale. Il primo è Valerio Buemi, studioso di arabistica e islamologia che, insieme a […]

Continua a leggere... Un arabista e un giornalista per parlare di Medio Oriente

“Primavera araba, una rivoluzione in divenire”. Questo il titolo del seminario tenuto giovedì scorso, alla Scuola Superiore di Catania, da Mahmoud Cherif Bassiouni, professore emerito di Diritto presso l’Università DePaul di Chicago, nonchè politologo e storico. Egiziano di nascita e studi, ha collezionato 9 lauree ad honorem in

Continua a leggere... Bassiouni a Catania, equilibri internazionali e realpolitik

del 21 febbraio 2014

Che la Sicilia, per la sua posizione baricentrica rispetto al Mediterraneo, sia una risorsa per le relazioni interculturali e un’opportunità per gli scambi commerciali, ce lo sentiamo ripetere in continuazione dai nostri inconcludenti politici. Chi invece lo ha capito benissimo e ne approfitta a man bassa sono gli Stati Uniti che vi hanno investito, e continuano […]

Continua a leggere... Sigonella, provincia di Washington

Un libro può cambiare la testa e quindi la vita della gente. Può essere un saggio ma forse, soprattutto, un romanzo che arriva lontano e tocca la mente attraverso il cuore. Storia e Letteratura vanno, infatti, a braccetto. Il 10 dicembre, nel dipartimento di Scienze Politiche e Sociali di Catania, i professori Federico Cresti e […]

Continua a leggere... Modernità arabe ovvero come il romanzo racconta la storia