Aprire la terra e piantarvi un albero, possibilmente un albero da frutto perchè quest’albero dovrà ricordare una donna o un uomo che hanno dato frutto, hanno contribuito a rendere migliore il mondo con il loro impegno. E’ questa l’esperienza emozionante che hanno fatto i mille ragazzi coinvolti nel

Continua a leggere... Un giardino delle Giuste e dei Giusti in ogni scuola

Il TFA, ovvero Il Tirocinio Formativo Attivo, è il corso organizzatodal Ministero dell’Istruzione per acquisire l’abilitazione per insegnare nelle scuole secondarie di I e II grado. Rappresenta, perciò, l’unico canale per avere la possibilità, in futuro, di concorrere per un posto-cattedra a tempo indeterminato. Ha durata annuale e prevede ore di tirocinio diretto e indiretto. […]

Continua a leggere... TFA, tirocinio formativo attivo…o truffa?

del 24 marzo 2010 (di )

Non lasciatevi ingannare dal titolo, il credito di cui parliamo non è quello maturato dagli allievi al termine del triennio della scuola secondaria  e che concorre a determinare il voto finale della “maturità”.  Ci riferiamo, invece, a circa un miliardo di euro, che lo Stato italiano deve alle proprie Istituzioni Scolastiche.  Le spese che le […]

Continua a leggere... Credito scolastico

Divari è una delle parole chiave del Rapporto sulla scuola in Italia 2010 presentato recentemente dalla Fondazione Giovanni Agnelli, ma se lo si legge con attenzione ci si accorge che si tratta più che altro di un eufemismo. In effetti bisognerebbe parlare di vere e proprie diseguaglianze e disparità, tanto profonde da sembrare insanabili. Appartenere ad un

Continua a leggere... La scuola unisce gli italiani? … Attendere, prego …

Il ministro Scajola continua a minacciare la fine della politica di rottamazione delle auto, apparentemente per ritorsione contro la FIAT, in effetti si tratta di uno spostamento di risorse verso la scuola, a sostegno di una triennale campagna di rottamazione del personale, docente e non. Da qualche giorno infatti è arrivata alle Segreterie di tutte le scuole […]

Continua a leggere... La rottamazione degli insegnanti e la riforma “epocale” della scuola

del 4 febbraio 2010 (di )

Hanno cominciato a praticarlo in alcune province e Catania è stata tra le più solerti. Schedare gli studenti stranieri potrebbe divenire il banco di prova dell’ossequio agli “orientamenti” nazionali. Alle scuole della provincia è arrivata infatti, il 23 novembre, una cirolare dell’USP (Ufficio Scolastico Provinciale, il Provveditorato di una volta) in cui si chiedeva di […]

Continua a leggere... Spiati a scuola