del 26 febbraio 2017 (di )

Un segno di speranza all’interno di in contesto difficile come il vecchio San Berillo. E’ il Museo Reba, un palazzetto che Renato Basile, architetto, intende rendere un “incubatore culturale” che accoglie coloro che hanno proposte, idee, progetti che possano contribuire a valorizzare questo quartiere con grandi potenzialità inespresse. Uno di questi progetti è il Bi-Fest, […]

Continua a leggere... Non solo BiFest, una speranza per San Berillo

del 15 gennaio 2017 (di )

Sono storie tutte uguali e tutte diverse. Storie di giovanissimi migranti in fuga dalla guerra o dalla fame. Sempre dalla violenza. Sono ragazzi approdati a Catania dopo mesi, talora anni, di viaggi e peripezie, dopo aver patito torture e provato sofferenze inenarrabili. Vogliamo restituire loro un po’ di cittadinanza raccontando qualche

Continua a leggere... Violenza e paura, storie di piccoli migranti

A chi non è capitato, tornando a casa la sera, di vedere dormire sotto un portico o su una panchina, dei senzatetto? Sono sempre più numerosi coloro che, anche nella nostra città, ricorrono a giacigli improvvisati. Non solo avere un alloggio, ma anche poter mangiare con regolarità, diventa sempre più difficile per le

Continua a leggere... Senza tetto né cibo, il Comune intervenga subito

La stazione centrale di Catania è un parcheggio. Stanno lì in attesa di raggiungere una remota città della Svezia o del nord Europa. Sono almeno 15 i piccoli migranti africani che cercano di sopravvivere tra archi e binari, strade e aiuole, intorno allo scalo catanese. La maggior parte fugge dall’Eritrea, uno Stato che, secondo un

Continua a leggere... Stazione di Catania, parcheggio per piccoli migranti

del 13 novembre 2015 (di )

La testimonianza di una donna, un racconto che apre alla speranza e dimostra che chi ha il coraggio di affidarsi alle associazioni che sostengono e tutelano i migranti può sfuggire ad un destino che sembra inevitabile. Per le donne, la prostituzione. Yehia, una minore vittima di tratta, si è rivolta ad

Continua a leggere... Io nigeriana sfuggita alla tratta

All’interno della manifestazione Miglior@ Giustizia organizzata lo scorso 30 ottobre al Palazzo di Giustizia di Catania, nell’aula riservata al Tribunale per i minorenni sono state esposti alcuni pannelli con storie di vita di minori stranieri non accompagnati. Si tratta di testimonianze semplici, toccanti, molto sintetiche, trascritte nel

Continua a leggere... Minori stranieri, Muhammed e Samasa raccontano la loro storia

Quali contributi sono previsti per le strutture a cui vengono indirizzati i migranti dopo gli sbarchi? Una bella domanda, anche perché, come abbiamo spesso ripetuto su Argo e come rivelano le recenti inchieste della magistratura, l’accoglienza degli immigrati può rivelarsi un vero business ma risente anche di una organizzazione che -quanto meno- può considerarsi inadeguata. […]

Continua a leggere... Strutture per piccoli migranti, inadeguata l’offerta

del 26 marzo 2015 (di )

Una grande busta gialla proveniente dalla Costa d’Avorio è arrivata qualche giorno fa al Centro Astalli. Conteneva un documento che certifica la data di nascita di Bakary, un ragazzo ivoriano ospitato fino a qualche giorno fa alla Casa don Pino Puglisi, immobile sequestrato alla mafia che il Comune ha dato in

Continua a leggere... Bakary, dalla Costa d’Avorio al Cara

Un grosso impegno organizzativo, la partecipazione di magistrati, ammiragli, rappresentanti del governo e del volontariato, tutti -a vario titolo e in varia misura- presenti sul campo, per parlare de “L’immigrazione che verrà. Dal respingimento a Mare Nostrum. Dall’Italia all’Europa” nel convegno nazionale organizzato a Catania da Area, il gruppo a cui aderiscono Magistratura Democratica e […]

Continua a leggere... Immigrazione, un seminario tra testimonianze e questioni irrisolte

del 24 febbraio 2015 (di )

Bambini maltrattati, abusati, che assistono a scene di violenza, bambini per i quali si impone la tutela, da una parte; ragazzini che delinquono, dall’altra.  Sono tutti casi in aumento o, al massimo, stabilmente in vetta alle classifiche negative. Questa la denuncia del

Continua a leggere... Crescono i reati dei minori e sui minori