del 28 dicembre 2014 (di )

Visitare Palermo è come sfogliare le pagine di un libro di storia. Come tutta la Sicilia, il suo territorio è stato segnato dal suo essere uno snodo centrale nel Mar Mediterraneo e da sempre ha attratto popoli in cerca di una terra da colonizzare o un territorio da governare. La sua struttura urbanistica, i suoi

Continua a leggere... Palermo on the road

Rielaborare un testo seicentesco di argomento natalizio trasformandolo in uno spettacolo dell’opera dei pupi per rappresentarlo all’interno di una chiesa con grande successo di pubblico: ecco il ‘miracolo’ compiuto nella giornata del 19 dicembre dai Fratelli Napoli. Ce ne parla oggi Nino Bellia, docente nella scuola media e autore di versi e racconti. Dopo la […]

Continua a leggere... I pupi dei Fratelli Napoli al ‘Crocefisso della Buona morte’

Quattro generazioni che hanno ancora voglia di crescere e percorrere nuove, e ambiziose, strade. Sono quelle della famiglia Napoli, l’unica sopravvissuta -a Catania- alla crisi che negli anni cinquanta fece chiudere, ad uno ad uno, i teatri dei pupi presenti in ogni quartiere. Nessuno stupore, quindi, nel vederla recitare nel teatro ‘occupato’ della Città, il […]

Continua a leggere... I pupi dei Napoli raccontano il ‘mondo offeso’ di Vittorini

Fra circa un mese, nella lontanissima Phnom Penh in Cambogia, anche l’Etna entrerà a far parte della lista dei siti naturalistici considerati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. La notorietà, l’importanza scientifica e i valori culturali ed educativi del sito sono le principali motivazioni che sono state riconosciute come portatrici di significati di rilevanza globale. Non sarà tutta […]

Continua a leggere... Catania, provincia più UNESCO del mondo …suo malgrado

del 26 agosto 2012 (di )

Pupi siciliani e attori, pupi meglio degli attori. Accade in questo mese di agosto nella suggestiva location del castello  normanno di Acicastello (nota dolente, l’assenza dei bagni…) dove viene rappresentata una versione innovativa della tragedia shakesperiana Riccardo III per la regia di Elio Gimbo. Ad animare i pupi la

Continua a leggere... Riccardo III pupo siciliano

del 12 dicembre 2010 (di )

Sublimi nella loro ingenuità. Così sono stati definiti i pupi siciliani dalla grande Marguerite Yourcenar. Apprezzata in tutto il mondo, l’Opera dei Pupi siciliani è stata dichiarata dall’Unesco, nel 2001, patrimonio dell’Umanità. Le storie dei paladini di Francia non sono infatti che un mezzo per rappresentare in maniera efficace e metaforica la società popolare, con […]

Continua a leggere... Pupi siciliani, patrimonio dell’Umanità