del 2 October 2015 (di )

Ogni immigrato che giunge in Europa ha diritto a chiedere protezione, tocca allo stato in cui arriva verificare, in tempi brevi, se esistono o meno le condizioni per la concessione dell’asilo e decidere di conseguenza. Per trenta uomini e una donna, provenienti da varie parti dell’Africa, partiti in barca da Tripoli e sbarcati a Catania, […]

Continua a leggere... Migrando sotto la pioggia

  COMUNICATO STAMPA       Al PalaSpedini stamattina vi erano circa 170 migranti, 70 dallo sbarco del 9 luglio e 108 da quello del 16 luglio; in seguito alle nostre ripetute denunce, soprattutto per la presenza di 11 donne e 14 minori, si attende di ora in ora qualche segnale di cambiamento rispetto allo […]

Continua a leggere... Rete antirazzista, calvario dei migranti del PalaSpedini

  COMUNICATO STAMPA Report dal PalaSpedini Al PalaSpedini i migranti arrivati a Catania il 1° luglio a bordo della nave militare Orione sono poco meno di 100, il resto sono stati trasferiti al Cara di Mineo ed in altri centri; non si sa dove siano i 27 superstiti del naufragio del gommone  nel quale risultano […]

Continua a leggere... Rete antirazzista, in stato di abbandono i migranti sbarcati a Catania