del 15 febbraio 2017 (di )

Con il CETA, il TTIP rientra dalla finestra. Non poteva esser usata espressione più felice, per descrivere quanto sta avvenendo. Dopo l’accantonamento del TTIP, il trattato fra UE ed USA contro il quale si è mobilitata l’opinione pubblica europea e, in parte, americana, molte delle sue inquietanti caratteristiche tornano infatti alla ribalta con il CETA, […]

Continua a leggere... CETA, cavallo di Troia delle multinazionali USA

del 6 luglio 2016 (di )

Riceviamo dal costituzionalista Ettore Palazzolo una riflessione sulla Brexit e sull’istituto referendario in quanto tale. Verrà completata a breve da un successivo intervento. Sulla base dell’appartenenza geografica, culturale e generazionale dei votanti dei due schieramenti, vari osservatori hanno notato come, non solo alcuni territori come La Scozia e l’Irlanda del Nord, ma anche Londra e […]

Continua a leggere... Brexit, da referendum a referendum

del 7 maggio 2016 (di )

Una manifestazione nazionale, sostenuta da oltre 300 organizzazioni e sindacati e da oltre 50 comitati locali per fermare il TTIP, è stata organizzata per oggi 7 maggio a Roma. Il trattato di libero scambio tra Unione Europea e

Continua a leggere... TTIP, tutti a Roma per fermarlo

E domani sarà ancora ‘primo maggio’. Una festa del lavoro che ha perso molto del suo smalto in un tempo in cui il lavoro non c’è o è sempre più precario, più esposto ai ricatti, con meno garanzie. Una situazione che non sembra avere prospettive di miglioramento, non certo con il renziano Jobs Act. Si […]

Continua a leggere... Dal TTIP minacce alla democrazia e ai diritti dei lavoratori

“Non amarmi da morire, AMAMI DA VIVERE”. Le frasi si formano sugli schiocchi di WhatsApp, una dopo l’altra, e il dialogo si snoda sull’Iphone, fino a quest’ultimo perentorio imperativo di condanna alla violenza sulle donne. Con il corto ”Love me to live”, ultimo lavoro cinematografico dell’IIS ‘Vaccarini’  contro il femminicidio, gli alunni dell’Istituto hanno vinto […]

Continua a leggere... Love me to live, parole nuove per raccontare l’amore

  COMUNICATO STAMPA   Mercoledì 23 ottobre 2013, presso la Sala della Sacrestia a Roma, si è tenuto l’incontro dal titolo: “Muos: Sicilia tra ponte di pace e avamposto militare“. L’iniziativa è stata promossa dall’Intergruppo dei Parlamentari per la Pace in collaborazione con il Coordinamento Regionale dei Comitati NO MUOS. Il Coordinamento, rappresentato per l’occasione […]

Continua a leggere... Comitati NoMuos in Parlamento, il Muos è anticostituzionale

Originali, simpatiche e soprattutto ecologiche sono le borsette portate in dono dalla signora N., messicana, alla nuora catanese e alle altre donne della sua famiglia. Lavorate ad uncinetto con filo di cotone di vari colori, sono arricchite da “borchie” metalliche che -solo ad una attenta osservazione- si rivelano per quel che sono: linguette di lattine. […]

Continua a leggere... Riuso, quando la fantasia incontra l’ecologia

  COMUNICATO STAMPA   L’onorevole Rita Borsellino ha presentato un’interrogazione al parlamento Europeo sul Rigassificatore di Melilli (SR) 27 ottobre 2011, Interrogazione con richiesta di risposta scritta alla Commissione Articolo 117 del regolamento Rita Borsellino (S&D)   La Ionio S.r.l. ha chiesto l’autorizzazione alla costruzione di un terminale di rigassificazione di GNL da ubicare nell’area […]

Continua a leggere... Un’Altra Storia, interrogazione di Rita Borsellino sul rigassificatore di Melilli

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti (art. 32 della Costituzione italiana). La Consulta ha stabilito l’esistenza di un nucleo irriducibile di diritto alla salute anche per gli immigrati irregolari. Nel mese di maggio, a Palermo, si è svolto il

Continua a leggere... Migranti e cittadini, stesso diritto alla salute

del 15 febbraio 2011 (di )

Di proposte “per una strategia europea nella lotta contro la criminalità organizzata e le mafie” si è parlato a Bruxelles in un convegno organizzato dallo S&D (il gruppo di socialisti e democratici al Parlamento europeo, di cui fa parte anche il Pd) il 9 e 10 febbraio 2011. Sono intervenuti, tra gli altri il procuratore […]

Continua a leggere... Così la mafia cambia pelle