“E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra”, cantava Lucio Dalla. A Giardini non si è arrivati a tanto, ma quasi tutti i negozianti, impauriti dall’arrivo di orde di devastatori, in occasione della manifestazione contro il G7, avevano provveduto, spesso con mezzi di

Continua a leggere... A Taormina fallisce il G7, a Giardini un corteo colorato

del 21 giugno 2014

Domenica scorsa Zafu ha potuto finalmente parlare al telefono con i suoi figli, perduti – per fortuna solo temporaneamente – lungo la strada della cosidetta accoglienza. Zafu è una donna eritrea di 34 anni, “sbarcata” a Catania nella notte fra venerdì e sabato della scorsa settimana, che, a causa di una

Continua a leggere... Zafu e i limiti dell’accoglienza

Goliarda, non solo scrittrice, attrice, pupara d’eccezione, cantante e … Goliarda Sapienza è anche poetessa. L’abbiamo conosciuta in questa veste nel corso di un incontro voluto dalla sempre vulcanica Pina Mandolfo, della società delle letterate e prima fan di Goliarda. Lì, nella sala del cinema King, che fu il Mirone di Goliarda, sono state presentate […]

Continua a leggere... Goliarda Sapienza, poetessa dialettale

COMUNICATO STAMPA   Il nostro applauso e tutto il nostro appoggio alla denunzia di Pinella Leocata apparsa su La Sicilia di martedì 21 agosto, in merito al totale disinteresse del governo regionale per la manutenzione dei nostri beni culturali. I beni culturali, sono “nostri” perché appartengono a tutti noi, alla collettività; sono “beni” perché potrebbero […]

Continua a leggere... CittàInsieme sullla gestione dell’anfiteatro romano di Catania

del 31 maggio 2012

Della connessione mafia-politica si parla ormai, più o meno apertamente, dagli anni ’80 perchè è proprio in quel periodo che si forma una squadra, composta da persone di altissimo livello che vuole impedire qualsiasi cambiamento politico, nazionale ed internazionale: viene così costruito un network che ingloba mafia, politica (talvolta massoneria) e servizi deviati. Di questo […]

Continua a leggere... La Torre ucciso da mafia e politica

Prove tecniche di devastazione. Si moltiplicano le aggressioni al Lungomare catanese. Ad iniziare sono stati i lavori per il parcheggio di piazza Europa, seguiti a ruota da altri progetti, tutti distruttivi. Last but not least, quello per la creazione di un nuovo lido balneare con la cancellazione di

Continua a leggere... Lungomare di Catania, prove tecniche di devastazione

Un pubblico ministero della procura di Milano al primo appuntamento ufficiale del circolo catanese di Libertà e Giustizia. E’ Armando Spataro, magistrato da 35 anni, protagonista di inchieste scottanti sulle Brigate Rosse, sulla ‘drangheta trapiantata al Nord, sul terrorismo internazionale, in particolare sulla vicenda di Abur Omar. Acquista un valore forte, questa presenza, al battesimo […]

Continua a leggere... Spataro, scomodi doveri e segnali di speranza

del 15 gennaio 2010

Chiedere agli stranieri immigrati il rispetto della legalità è giusto. E’ più che giusto. Ma anche noi italiani, e ancor più noi catanesi, dovremmo imparare il rispetto della legge. E anche il rispetto tout court. Il rispetto degli altri, di tutti gli altri. Non sempre questo avviene sia da parte di noi semplici cittadini sia […]

Continua a leggere... Siamo più illegali degli immigrati?

Sì, la libertà e la sopravvivenza della stampa locale indipendente ci interessano. Anche se non stampiamo nulla e non siamo ufficialmente un giornale, cerchiamo di fare informazione e ci vantiamo di essere indipendenti. L’idea, tuttavia, che la regione possa erogare dei contributi per sostenere l’informazione periodica locale ci lascia perplessi. La proposta è stata presentata […]

Continua a leggere... Informazione locale indipendente: una proposta di legge e molti interrogativi