del 17 luglio 2013 (di )

Sovraffollato e fatiscente, questo nell’opinione pubblica è il carcere di piazza Lanza. Ma le cose stanno proprio così? Per conoscere quale sia l’attuale situazione della casa circondariale, abbiamo posto alcune domande ad Elisabetta Zito, che la dirige dal 2011 dopo aver svolto per anni il ruolo di vicedirettora. “Il carcere è ancora sovraffollato, anche se […]

Continua a leggere... Piazza Lanza, chi disprezza …vuol comprare

del 13 luglio 2013 (di )

Ci serve una copia del rapporto delle forze dell’ordine su un incidente stradale nel quale siamo coinvolti? Niente più code allo sportello ma un rapido collegamento Internet col sito della Procura, tramite una smart card per gli avvocati e una registrazione on line per i semplici cittadini che potranno poi ritirare il documento dopo averlo […]

Continua a leggere... Procura di Catania, un bilancio positivo

del 5 dicembre 2012 (di )

Magistratura e carcere, vicine l’una all’altra nel nostro immaginario, sono spesso ancora due mondi lontani. Fino a poco tempo fa, i giudici non varcavano quasi mai la soglia del carcere e poco e nulla conoscevano della sua realtà. Adesso le cose cominciano a cambiare, a Catania per iniziativa del gruppo AREA (Magistratura Democratica, Movimento per […]

Continua a leggere... Adesso i magistrati “vanno in carcere”

“Niente sangue, niente stampa”! Fa dell’ironia, il procuratore Salvi, sull’esiguo numero di giornalisti intervenuti alla conferenza stampa da lui convocata ieri mattina per presentare un bilancio dell’attività della Procura nel primo semestre di quest’anno. Poi si siede, non dietro il tavolo dei conferenzieri, ma di fronte ai presenti. E parla a braccio. Un significativo gesto […]

Continua a leggere... Gestione Salvi: direttissime, azzeramento arretrati, minori costi

del 23 marzo 2012 (di )

Una legge che riguarda gli ultimi, gli autori di reati “bagatellari”, cioè di piccoli reati, i tossicodipendenti trovati con una dose di hascisc in tasca, gli immigrati considerati ormai criminali per infrazioni “contravvenzionali”. E’ il decreto legge 211 del 2011 (convertito nella legge 9 del 2012)  che prevede un processo per direttissima per chi viene […]

Continua a leggere... Processi lampo per rispettare gli ultimi