Le teste e i volti in cera, le mani di legno, collegate a manichini di stoppie e ferro, che venivano poi rivestiti da semplici tuniche o da abiti sfarzosi nel caso dei re magi. Risalgono al settecento le prime figura del presepe di Acireale collocato in una

Continua a leggere... Il presepe settecentesco di Acireale, in una grotta come allora