Via Carrata 24, angolo via Oberdan. L’edificio acquistato, ristrutturato e arredato per divenire residenza universitaria, ma rimasto chiuso e inutilizzato da anni, è stato occupato ieri pomeriggio da un gruppo di studenti costituitisi in Collettivo. Un gesto di protesta e di denuncia nei confronti dello spreco di denaro pubblico e dell’

Continua a leggere... Porte aperte contro gli sprechi, la risposta di un Collettivo catanese all’immobilismo dell’Ateneo

del 15 dicembre 2010 (di )

Pubblichiamo il comunicato emesso dal movimento studentesco, in cui si esprime vicinanza alla famiglia dell’automobilista colto da malore e poi deceduto. Per sensibilità verso il  tragico evento,  il corteo è stato sospeso, sebben nessuna diretta responsabilità sia da addebbitare ai manifestanti, che in grande numero legittimamente protestavano contro interventi govermativi rovinosi per la scuola e […]

Continua a leggere... Un tragico corteo

Da lunedì fino a giovedì mattina gli alunni del Liceo Boggio Lera si sono riuniti in gruppi di studio, hanno organizzato momenti di discussione, hanno cercato di capire quali fossero gli intenti del ministro Gelmini e della sua cosiddetta riforma. Hanno chiamato “cogestione” questo momento di analisi e di confronto, perchè hanno avuto il consenso […]

Continua a leggere... Boggio Lera occupato, la protesta non si ferma

del 1 dicembre 2010 (di )

Avevano preannunciato un’imponente manifestazione in difesa del diritto allo studio ed è andata decisamente al di là delle migliori previsioni. Migliaia e migliaia di studenti (sicuramente la parte largamente predominante del corteo) e docenti della scuola e dell’università hanno riempito, il 30 novembre, le strade di Catania per l’ennesima

Continua a leggere... Resistere, resistere, resistere, alla Gelmini

Continua a leggere... Corteo di protesta contro lo sgombero del CPO EXPERIA

del 10 ottobre 2009 (di )

foto: cortesia di S. Fazio Si è svolta ieri mattina la prevista manifestazione dei precari della scuola, degli studenti, del personale Ata e di altri lavoratori. “Se ti hanno fatto credere che la legge Gelmini avrebbe davvero migliorato la scuola, leggi qua…..” era scritto

Continua a leggere... 1,2,3 Stella, la scuola si ribella

A lanciare il grido di “Soccorso occorre subito” sono i precari della Ricerca dell’Università e dei Centri di ricerca di Catania, Catanzaro, Cosenza, Messina, Palermo e Reggio Calabria. Per dare più forza alla loro protesta hanno indetto per il 31 gennaio del 2009 un’assemblea molto particolare, sul traghetto Messina-Villa San Giovanni, la prima “Assemblea sull’Onda […]

Continua a leggere... S.O.S. ricerca in mare, un’Onda che non si arresta

del 28 ottobre 2008 (di )

Continua a leggere... Corteo_ciminiere

del 28 ottobre 2008 (di )

A Catania gli studenti hanno occupato la facolta’ di Fisica dell’Universita’ per protestare contro il decreto Gelmini. Questa e’ la seconda facolta’ universitaria occupata in Sicilia. Assemblee studentesche si sono svolte in varie facoltà dell’ateneo. (fonte: Adnkronos)

Continua a leggere... Occupata la Facoltà di Fisica

Il movimento studentesco catanese esprime tutta la sua soddisfazione per la grande partecipazione agli spontanei cortei partiti dalla Cittadella, dai Benedettini e dalla Facoltà di Scienze Politiche. Circa 2500 studenti hanno invaso gioiosamente e con giusta determinazione le strade di Catania, per arrivare alle Ciminiere e contestare la rappresentanza del governo che partecipava ad un […]

Continua a leggere... Comunicato stampa sul corteo autoconvocato del 24/10/08