del 22 October 2009 (di )

Dopo quasi 50 giorni di occupazione del provveditorato, i precari non demordono. Non si limitano a continuare la loro protesta. Intendono aderire a tutte quelle manifestazioni che possono allargare il fronte della lotta e creare maggiore unità tra i lavoratori. Anche allo sciopero della scuola di Venerdì 23 Ottobre. “Unità, unità, unità” scrivono nella lettera […]

Continua a leggere... Lettere aperte sullo sciopero della scuola