del 13 aprile 2015 (di )

Fortunati i bambini che nascono con malformazioni e malattie gravi a Palermo o a Messina. Sfortunati quelli che nascono ad Acireale o a Favara. Corrono maggiori rischi di non farcela. Ricordate la notizia della morte di Nicole, neonata morta di malasanità, passata in seconda pagina, poi in terza e quindi dissolta lentamente fino a

Continua a leggere... Nicole e gli altri, guai a dove nasci

La preannunciata chiusura dei punti nascita, cioè dei reparti di ostetricia, degli ospedali di Paternò e di Bronte è entrata in una fase di stallo, almeno fino al 30 giugno. La chiusura infatti sarebbe dovuta avvenire proprio in questi primi giorni di marzo, ma le proteste dei politici e delle popolazioni locali hanno convinto l’attuale […]

Continua a leggere... La fatica del nascere (a Bronte e a Paternò)