Si chiama sindrome di Marinesco—Sjogren (MSS) e prende il nome da due scienziati che per primi hanno riconosciuto e studiato questa patologia che fu descritta originariamente dal neurologo rumeno Gheorghe Marinescu (1863-1938) negli anni trenta del secolo scorso come una nuova malattia ereditaria che presenta cataratta congenita e arresto dello sviluppo somato-neuro-psichico. La MSS è […]

Continua a leggere... Telethon, corriamo tutti con Matteo. Una lettera della mamma

del 25 ottobre 2013 (di )

I protagonisti sono stati loro, i tre ragazzi siciliani che hanno raccontato le loro storie nell’aula magna dell’Università durante l’incontro della presidente della Camera Laura Boldrini con gli universitari catanesi. Tema: Talenti del Sud che sfidano la crisi. E questi tre giovani hanno lanciato le loro sfide e hanno vinto. Luca Naso è un

Continua a leggere... Laura Boldrini e i cervelli non in fuga

  COMUNICATO STAMPA   La decisione del vertice accademico di non finanziare alcuna borsa di dottorato rappresenta un altro duro colpo alla credibilità e alla funzione dell’Università di Catania. L’istituto del dottorato di ricerca è già stato, in questi anni, duramente colpito dagli alti livelli delle tasse d’iscrizione e, soprattutto, dalla violenta riduzione dell’offerta formativa, […]

Continua a leggere... Rifondazione, l’università di Catania liquida i dottorati di ricerca

del 25 ottobre 2010 (di )

Avevano iniziato i precari, a Catania, con l’occupazione dell’Ufficio Scolastico Provinciale (l’ex Provveditorato agli Studi) a denunciare il furibondo attacco cui è stata ed è sottoposta la scuola pubblica italiana. Si sono poi aggiunti docenti e personale ATA (a tempo indeterminato) e, insieme, è stato costituito il Coordinamento in difesa della scuola pubblica statale perché, […]

Continua a leggere... PUBBLICAèBELLA

del 26 dicembre 2009 (di )

Tratto dal sito dei Ricercatori Precari di Catania:  “ Replica dei precari universitari alla lettera aperta di Pier Luigi Celli, direttore generale della Luiss, indirizzata al figlio” La lettera aperta scritta dal prof. Celli al figlio (Figlio mio, lascia questo paese),  pubblicata su Repubblica lo scorso 30 novembre, ha suscitato molto interesse. Ha aperto un […]

Continua a leggere... Risposta a Pier Luigi Celli

del 30 ottobre 2009 (di )

Sul sito del Coordinamento dei precari della ricerca dell’Università di Catania (Non tagliateci le gambe. Salviamo la ricerca)  è  stata pubblicata, in data 23 settembre,  la notizia che  la facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali ha indetto un concorso pubblico per il conferimento a titolo gratuito di 12 insegnamenti.  Una pratica non nuova, ampiamente […]

Continua a leggere... Docenze gratuite

Il Coordinamento dei precari della ricerca abbandona la Commissione sul precariato, voluta dal Rettore e presieduta dal Prof. Bonomo, per manifesta inutilità della stessa. Infatti, dalla sua istituzione sino ad oggi si è svolta una sola riunione, che ha elaborato un’unica proposta: una scheda per operare un censimento dei precari. Obiettivo per il quale sarebbe […]

Continua a leggere... Commissione precari università, tempo scaduto

A lanciare il grido di “Soccorso occorre subito” sono i precari della Ricerca dell’Università e dei Centri di ricerca di Catania, Catanzaro, Cosenza, Messina, Palermo e Reggio Calabria. Per dare più forza alla loro protesta hanno indetto per il 31 gennaio del 2009 un’assemblea molto particolare, sul traghetto Messina-Villa San Giovanni, la prima “Assemblea sull’Onda […]

Continua a leggere... S.O.S. ricerca in mare, un’Onda che non si arresta