Vi ricordate le vecchie bottiglie del latte che venivano sempre riciclate? Era un esempio virtuoso di vuoto reso e riutilizzato. Adesso c’è una petizione per reintrodurre il vuoto a rendere, non solo per il vetro ma anche per la plastica e le lattine. E’ una pratica che frutterebbe anche una piccola somma di denaro a […]

Continua a leggere... Il vuoto non più a perdere che ti fa guadagnare

del 19 dicembre 2014 (di )

Compostaggio domestico. Non è una parola oscena. E’ solo un metodo per eliminare la frazione organica dei rifiuti di casa, produrre fertile concime ed ora  anche ridurre la tassa sui rifiuti, la salatissima tari, di un buon 25 per cento. Proprio in questi giorni si è concluso il corso per il compostaggio domestico – organizzato […]

Continua a leggere... Sono un compostatore e risparmio sulla Tari

del 20 settembre 2012 (di )

Detersivi alla spina per combattere la proliferazione della plastica? Sì, si può. Anche a Catania. A noi risultano tre offerte, tra le quali è possibile scegliere, in base alla collocazione sul territorio e alla convenienza economica. Rimane, in tutti casi, l’enorme vantaggio di non produrre altri contenitori di  plastica e di riutilizare quelli già

Continua a leggere... Detersivi alla spina, quanto, dove e perchè

  Tre relazioni chiare e ricche di dati, una serie di domande e alcune proposte. Così i Giovani di Città Insieme hanno accolto l’assessore Claudio Torrisi, e il numeroso pubblico, per parlare, lunedì scorso, della raccolta dei rifiuti a Catania. Le presentazioni, slide commentate, frutto di

Continua a leggere... Rifiuti, il pubblico spende e il privato guadagna

Originali, simpatiche e soprattutto ecologiche sono le borsette portate in dono dalla signora N., messicana, alla nuora catanese e alle altre donne della sua famiglia. Lavorate ad uncinetto con filo di cotone di vari colori, sono arricchite da “borchie” metalliche che -solo ad una attenta osservazione- si rivelano per quel che sono: linguette di lattine. […]

Continua a leggere... Riuso, quando la fantasia incontra l’ecologia

del 5 maggio 2010 (di )

No ai termovalorizzatori presentati da Cuffaro come unica possibile soluzione al problema dei rifiuti, sì alla raccolta differenziata e alla riduzione delle società d’ambito. Ecco le principali novità della legge sulla “Gestione integrata dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 12 aprile 2010. Non abbiamo ancora finito di fare interminabili […]

Continua a leggere... Via gli ATO. Le Srr saranno migliori?