Scadenza, 13 settembre, due giorni fa. Ma nessuno si è presentato. Il bando di gara per la raccolta dei rifiuti della città di Catania è andato anche questa volta deserto. Lo si temeva, ci si augurava che

Continua a leggere... Rifiuti a Catania, deserta la gara all’ombra dell’Anticorruzione

La festa per i 30 anni di CittàInsieme si avviava ormai alla conclusione quando l’avvocato Enzo Guarnera ha formulato la domanda che, probabilmente, era sulla bocca di tutti ma nessuno aveva osato proporre: perché Bianco parla dei problemi amministrativi con Ciancio? Il riferimento era alle migliaia di pagine relative al processo contro Mario Ciancio, dalle […]

Continua a leggere... CittàInsieme, un bilancio per proseguire

Porta a porta per tutta la città, un totale di 7 isole ecologiche (due già funzionanti, in viale Nettuno e a Picanello, una con bando in corso in via Generale Amelio, altre quattro già individuate), 30 ecopunti mobili in alcune piazze della città (5 per ogni quartiere) per permettere a tutti i cittadini di conferire […]

Continua a leggere... Rifiuti a Catania, l’appalto che verrà

del 21 dicembre 2015

Una delusione. Così alcuni residenti di Librino hanno definito il consiglio di quartiere svoltosi qualche giorno fa tra i rappresentanti di circoscrizione, gli stessi residenti e l’assessore Rosario D’Agata, delegato dell’amministrazione per le questioni relative alla città-satellite. Grande assente il presidente dell’AMT, Carlo Lungaro, l’interlocutore più

Continua a leggere... Librino Express, riparliamone

Catania è una città sporcacciona. Lo è più di Firenze ma anche più di Palermo. E’ uno dei dati comunicati nel corso dell’incontro che si è tenuto lunedì scorso nella sala Bonaventura di via Sangiuliano sul tema “Catania. Costruiamo l’alternativa rifiuti zero”, organizzato da

Continua a leggere... Rifiuti porta a porta, si consultino i cittadini

del 16 novembre 2014

“La bellezza è questa assemblea vivace, partecipata, in cui la gente si è espressa, ha esposto la sua rabbia, ha avuto il coraggio di contraddire le istituzioni”. Così Giacomo Rota, segretario provinciale della Camera del Lavoro di Catania ha concluso i lavori dell’assemblea pubblica organizzata da CGIL e Comitato Librino Attivo nell’auditorium della chiesa Resurrezione […]

Continua a leggere... Tutta la città adotti Librino

Un parco giochi delle bambine e dei bambini al Castello Ursino. La dodicesima festa proposta da La Città Felice, domenica 30 giugno, nella monumentale piazza catanese, non è stata solo un momento di confronto e dibattito, come efficacemente sintetizzato dallo slogan scelto quest’anno: ‘Ci IntrecciAMO alla Piazza’, ma ha sottolineato, anche e con forza, la […]

Continua a leggere... Una festa per un parco giochi al Castello Ursino

Non è Catania il primo comune che si dota di un regolamento per l’assegnazione dei beni confiscati alla mafia, eppure in qualcosa la nostra città si è distinta. Da una parte il silenzio sul ruolo attivo svolto dalle associazioni antimafia e soprattutto da Libera, che non ha voluto essere gelosa custode della propria iniziativa ma […]

Continua a leggere... Regolamento dei beni confiscati, ecco la trasparenza voluta dalle associazioni

“Ho trovato un cadavere, non un’azienda”. Lo ha detto Carlo Lungaro, tornato a presiedere l’AMT dopo circa 13 anni, nel corso del dibattito sulla Viabilità organizzato da Città Insieme lo scorso 28 maggio. Il suo intervento è stato nel complesso propositivo e ha preso le mosse dalla rivendicazione di quello che è stato realizzato in […]

Continua a leggere... Questo il progetto sulla viabilità a Catania. Ci sarà la volontà politica?

La giunta Bianco “ha annullato” Scapagnini. A parte gli scherzi, con una delibera dell’altro ieri sono stati immediatamente revocati tutti i provvedimenti, relativi al lungomare, presi dall’ex sindaco come commissario straordinario per l’emergenza traffico e la prevenzione sismica. La notizia è stata data ieri pomeriggio dall’assessore Rosario D’Agata, nel suo intervento al convegno “Trasparenza e […]

Continua a leggere... Trasparenza e partecipazione, garanti i cittadini