del 10 September 2011 (di )

Nessun approccio sentimentale, nessuna analisi sociologica. Il catanese Leonardo Rodolico ha scelto per il suo cortometraggio la cifra dello straniamento. Ci immette in un contesto noto, il mondo accademico, ci fa assistere ad un esame universitario, ci presenta un personaggio di aspetto gradevole e dalla faccia pulita, abile, preparato, disinvolto. Per evidenziarne le qualità lo […]

Continua a leggere... Un corto paradossale, “Un nuovo corso”