Il duro lavoro dei campi senza attrezzature meccaniche, il trasporto a dorso di asino o di mulo, la vendemmia con i cesti e la pigiatura a piedi scalzi. La pesca di tonni, acciughe e pesci spada. Sono le attività immortalate nel video che vi riproponiamo oggi, realizzato con

Continua a leggere... Antichi mestieri di Sicilia, un video per ricordare

del 8 luglio 2016 (di )

Hotspot, in italiano punto di crisi, e cioè, nel contesto dei flussi migratori verso l’Unione europea, punto di primissimo smistamento o anche zona di frontiera esterna dell’Unione europea. Dovrebbe essere, secondo la definizione della

Continua a leggere... #OpenEurope, un progetto anti Hotspot

Tocca a Sicilia e Campania il primato nella “povertà educativa”. Ce lo dice il rapporto di Save the Children, “Liberare i bambini dalla povertà educativa: a che punto siamo?”. E’ stata proprio l’organizzazione che si impegna per migliorare la vita dei bambini a definire, nel 2014 con la campagna “Illuminiamo il Futuro”, l’indice di povertà […]

Continua a leggere... Povertà educativa, il triste primato della Sicilia

Oggi vi raccontiamo di uno scippo. Non di una borsa o di un monile ma di una scoperta scientifica, quella del dottor Antonino Sciascia, siciliano di Canicattì, inventore della fototerapia, espropriato da uno scienziato di un’isoletta danese della sua teoria, del conseguente premio Nobel e della somma ad esso associata. Il racconto della singolare rapina, […]

Continua a leggere... La triste istoria di Antonino Sciascia scippato del Nobel

del 30 aprile 2016 (di )

La casa padronale e le botteghe degli artigiani, il frantoio e la cantina, i magazzini e le stalle, i cortili e il giardino all’italiana, il vigneto e l’uliveto, la chiesa e persino la scuola. Questo ed altro costituiscono il Fegotto, suggestivo complesso architettonico del ragusano che

Continua a leggere... Al Fegotto per ritrovare la Sicilia che fu

del 26 aprile 2016 (di )

«L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto» […] «La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra…chi li ha visti una sola volta, li possederà […]

Continua a leggere... Viaggio in Sicilia, Zolli dopo Goethe

Naufragi, muri, filo spinato, respingimenti ed espulsioni: così la “civile Europa” risponde a chi fugge da guerra e povertà. Per dire no a tutto questo sabato 16 aprile a Catania decine di organizzazioni della società civile hanno promosso una manifestazione euromediterranea, che partirà alle 15,00 dal porto per

Continua a leggere... No Frontex, domani manifestazione euromediterranea

Un’accoglienza modello. Per essere divenuta un modello di accoglienza dei richiedenti asilo, Sutera, piccolo centro in provincia di Caltanissetta, ha avuto l’onore di un articolo sul Time di Londra, “Come un paese siciliano ha imparato ad amare i migranti”, di Lorenzo Tondo. Ha dovuto imparare, perchè c’è da dire che “alcuni residenti di Sutera guardavano […]

Continua a leggere... Jala, Mohammed e gli altri cittadini di Sutera

Riforma costituzionale e Italicum: anche la Sicilia si mobilita in difesa della Costituzione. In una affollata assemblea svoltasi ieri pomeriggio nel salone delle CGIL di via Crociferi con la partecipazione di Domenico Gallo, magistrato e consigliere di Corte di Cassazione, membro del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, si è parlato anche di

Continua a leggere... Riforma costituzionale e Italicum, così si manipola la democrazia

Il crowdfunding oggi è di moda o, forse, più che altro è una necessità. E visto che di necessità si fa virtù, in mancanza di sovvenzioni, fondi pubblici, contributi a fondo più o meno perduto, si fa ricorso al crowdfunding che, sotto sotto, vuol dire soltanto raccolta di fondi con finanziamento dal basso per lo […]

Continua a leggere... Sicily Folk Doc, per raccontare la Sicilia nascosta