E se la retorica vuoto a perdere degli antipartiti fosse non la soluzione, ma il problema della vita politica italiana dell’ultimo ventennio? Si chiude con questa domanda l’ultimo lavoro di Salvatore Lupo, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Palermo, Antipartiti. Il mito delle nuova politica nella storia della Repubblica (prima, seconda e terza), editore Donzelli. […]

Continua a leggere... Salvatore Lupo e la retorica degli antipartiti

Obiettivo: “Fare bene il bene”. Se lo propongono le associazioni, Caritas in testa, che operano sul territorio per offrire mense, posti letto, docce, o almeno un panino e una bevanda da consumare per strada, ai più poveri tra i poveri, coloro che non hanno nemmeno un tetto sotto cui dormire. Per fare conoscere i servizi […]

Continua a leggere... Solidarietà a Catania, servizi, orari, indirizzi

del 8 novembre 2012 (di )

Hanno ottenuto davvero un bel risultato quel manipolo di assessori regionali e consiglieri comunali del Popolo delle libertà (Pogliese-Bellavia-Messina-Catanoso) che chiesero ed ottennero lo sgombero del Centro popolare Experia, trovando una sponda in Gesualdo Campo, allora sovrintendente ai Beni culturali, al quale l’immobile di proprietà regionale era affidato. Scomparve così l’unico luogo di aggregazione dell’Antico Corso. […]

Continua a leggere... Experia, da centro sociale a discarica

del 28 maggio 2012 (di )

Conclusa anche in Sicilia la tornata elettorale, è tempo di bilanci e commenti. Naturalmente i giornali ne sono pieni e due sono state le osservazioni più gettonate. L’ulteriore crescita dell’astensionismo, che ai ballottaggi si è collocato ormai intorno al 50% degli aventi diritto, e quello che è stato definito ‘il vento del cambiamento’. Sulla prima […]

Continua a leggere... Elezioni amministrative, confusi e felici?

del 14 dicembre 2009 (di )

Tratto da Giornale di Sicilia, edizione di Catania, martedì 24 novembre, pag 23 e 24, Antico Corso (Catania): affitti a peso d’oro grazie agli studenti universitari ma per i residenti vivere qui non è facile, di Rosa Maria Di Natale. Ripreso da Step 1 (La lenta agonia del’Antico Corso e Senza case e senza servizi […]

Continua a leggere... Antico Corso, nuovi problemi

del 22 novembre 2009 (di )

Tantissime persone, di tutte le età , sabato 21 novembre all’ora di pranzo in via Plebiscito di fronte al Centro Popolare Experia. Obiettivo ufficiale, e dichiarato: rioccupare i locali e restituirli alle tradizionali attività politiche e sociali (doposcuola, palestra, ciclofficina…) che vi si erano svolte sino al brutale, e immotivato, sgombero delle scorse settimane. Le […]

Continua a leggere... L’Experia al Bastione degli Infetti

del 12 novembre 2009 (di )

“I nostri figli, oggi, giocano per strada, da quando hanno chiuso l’Experia ci sentiamo tutti meno sicuri”. Con disarmante chiarezza una “mamma”, interrompendo la rituale scaletta degli interventi (spesso ripetitivi) durante l’affollatissima assemblea del 10 novembre in piazza Dante, ha individuato il cuore del problema. Con altrettanta sincerità il vicepresidente della prima Municipalità ha ricordato […]

Continua a leggere... L’Experia all’Experia

Continua a leggere... Corteo di protesta contro lo sgombero del CPO EXPERIA

Si è snodata fra via Umberto e piazza Università la manifestazione contro il “pacchetto sicurezza” del DDL 733. Piuttosto basso il numero dei partecipanti, di cui molti gli immigrati. Inizialmente timidi e sulle difensive, a metà percorso hanno dato inizio ad una vivace ed apprezzata jam session con i tamburi (guarda le foto)

Continua a leggere... Manifestazione contro il “decreto sicurezza” – DDL 733

Con una lunga inchiesta dall’emblematico titolo ‘I vicerè’ andata in onda su Rai 3 domenica sera, 15 marzo, Milena Gabanelli e il suo staff hanno raccontato al mondo intero, facendo una specie di riassunto delle puntate precedenti, gli ultimi dieci anni della storia di Catania. Ne è venuto fuori un quadro che definire desolante è eufemistico, […]

Continua a leggere... Ma è il “caso Catania” o sono un “caso” i catanesi?