del 6 dicembre 2012 (di )

Una mail ai Deputati del nostro Parlamento, da inviare subito per impedire che venga approvata la legge delega di revisione delle Forze Armate, attualmente in discussione alla Camera. Una legge che, mentre si continua a tagliare sui servizi, sulla sanità, sulla scuola, aumenta la spesa pubblica taglia il personale per comperare i cacciabombardieri F35 e […]

Continua a leggere... Cari Deputati, tagliate le spese militari

Si taglia il personale, si vendono alcune caserme, si stabilisce che vengano pagati i soccorsi dell’esercito per le calamità naturali e si possano vendere le armi italiane nel mondo. Tutto questo per ridurre le spese del Ministero della Difesa? Niente affatto, perchè in questo settore si prevede un aumento della spesa pubblica. Saranno infatti comprati […]

Continua a leggere... Un appello e un’assemblea per dire NO alla guerra

del 18 novembre 2011 (di )

Metti insieme ragazzi provenienti da paesi in guerra tra loro, cresciuti nel contesto di uno di quei conflitti che generano inevitabilmente paura, sfiducia e sospetto, permetti loro di vivere insieme per due anni, mangiare alla stessa tavola, studiare l’uno accanto all’altro, usare la stessa macchina, ed ecco avrai … lo Studentato Internazionale Rondine. A parlare di questa esperienza, […]

Continua a leggere... Una Rondine per incontrare “il nemico”

Quasi 5 milioni (l’8% della popolazione) le persone di origine straniera che vivono in Italia. Di queste quasi un quinto sono minori. Nello scorso anno scolastico gli oltre 700.000 alunni stranieri presenti hanno rappresentato il 7,9% dell’intera popolazione (percentuale, quest’ultima, che sale ulteriormente se ci si riferisce alle scuole materne ed elementari). Il 42,2% di […]

Continua a leggere... L’Italia sono anch’io, due leggi di iniziativa popolare

del 26 febbraio 2011 (di )

Esportare armi leggere o partecipare a progetti di costruzione di sofisticati bombardieri, fare affari con gli strumenti di morte, sono attività in cui i “pacifici” e imbelli italiani non sono inferiori a nessuno. Se ne è discusso giorno 19 febbraio nel corso del convegno su “Il diritto di sapere e di denunciare: il commercio e […]

Continua a leggere... Fermiamo il traffico d’armi