del 22 giugno 2010 (di )

Cominciamo con una buona notizia: Catania continuerà ad avere i suoi corsi di laurea in lingue. Il 14 giugno scorso il Senato accademico dell’Università di Catania ha approvato un accordo di transizione con il consorzio universitario ibleo, accogliendo, anche se solo in parte, le richieste di Ragusa. I termini dell’accordo ruotano intorno alla nascita del […]

Continua a leggere... Lingue: com’è finita?

del 24 settembre 2009 (di )

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del professor Santo Di Nuovo nella speranza che si apra un serio dibattito pubblico su una questione che riteniamo di importanza strategica. “Da tempo l’Università è fatto oggetto di attacchi pseudo-moralizzatori, come se il marcio dell’Italia – che si trova  ovunque, compresa certo anche l’accademia – fosse invece concentrato […]

Continua a leggere... De profundis per l’Università pubblica