E domani sarà ancora ‘primo maggio’. Una festa del lavoro che ha perso molto del suo smalto in un tempo in cui il lavoro non c’è o è sempre più precario, più esposto ai ricatti, con meno garanzie. Una situazione che non sembra avere prospettive di miglioramento, non certo con il renziano Jobs Act. Si […]

Continua a leggere... Dal TTIP minacce alla democrazia e ai diritti dei lavoratori

del 12 agosto 2014 (di )

Da qualche tempo, alcuni gruppi di militari americani di stanza a Sigonella, quelli stessi che sono impegnati a difesa degli interessi degli Stati Uniti nel continente africano.  operano per  pulire o liberare dal degrado luoghi di interesse pubblico, come nota il comunicato stampa, di seguito riportato, a firma di Luca Cangemi, della direzione nazionale di […]

Continua a leggere... Che ci fanno i marines nei luoghi di Verga?

del 27 maggio 2012 (di )

Un aeroplano guidato da una scimmia. Con questa immagine Giulietto Chiesa ha concluso (ieri sera presso il salone della Camera del Lavoro di Catania) il suo intervento alla presentazione del libro scritto in collaborazione con Pino Cabras, “Barack Obush”, promossa dal circolo “Communitas”, dal Cersdet e dalla Convenzione per la pace. Che il mondo-aeroplano vada velocemente […]

Continua a leggere... Una scimmia guida l’aeroplano

Nonostante il Comune di Niscemi si sia espresso negativamente e non abbia rilasciato il nulla osta circa la valutazione di impatto ambientale, i lavori per la costruzione delle antenne militari ad altissima frequenza del MUOS (Mobile User Object System) sono iniziati (leggi Arrivano le antenne spia. Scempio USA in Sicilia, IlFattoQuotidiano, 14 agosto 2011). Da […]

Continua a leggere... Muos, i lavori procedono e il Comune si ribella

del 30 marzo 2011 (di )

Siamo seduti su una polveriera. Siamo una polveriera. Il territorio siciliano è pieno di istallazioni militari che si offrono come bersagli ai missili dei nemici della Nato, degli Usa, dell’Europa, dell’Italia. Forse il pericolo oggi è costituito più dal terrorismo che dalle bombe di Gheddafi o di altri dittatori. Ma tant’è. Ecco una mappa delle […]

Continua a leggere... La Sicilia, un’isola-polveriera

del 5 giugno 2010 (di )

Il cinema ama la Sicilia ben più di quanto i siciliani non amino il cinema. Almeno a giudicare dalle sale chiuse nelle città siciliane. E dall’interesse del mondo e dal suo amore per il cinema siciliano, per quello girato in Sicilia, diretto da siciliani, con siciliani nel cast. In mostra in due rassegne, a Parigi […]

Continua a leggere... Il cinema siciliano tra Parigi e New York