Corpi contorti, smorfie disumane, non solo del Cristo ma di tutte le figure che lo attorniano, dalle pie donne agli stessi carnefici. Così Salvatore Incorpora ha modellato la creta dei bassorilievi della Via Crucis realizzata per la Chiesa dei Santi Antonio e Vito di Linguaglossa. Dopo il restauro degli anni 1985/89, fu chiesto al Maestro, […]

Continua a leggere... I corpi contorti della Via Crucis di Salvatore Incorpora

Sullo sfondo ci sono persino i grattacieli di Manhattan. Giuda ha un orologio al polso. Altri sono in jeans mentre i legionari indossano le divise militari delle dittature dell’America latina. Tutti sono, naturalmente, grassi. Ignora il tempo, lo attraversa e lo supera questa via Crucis di un ultraottantenne agnostico: Fernando Botero ha voluto raccontare così […]

Continua a leggere... A Palermo la Via Crucis senza tempo di Fernando Botero

del 3 aprile 2015 (di )

Una splendida mattinata di sole, l’Etna innevata sullo sfondo: in questo contesto i ragazzi dell’Istituto Penale per minorenni (IPM) di Bicocca hanno dato la loro collaborazione ai figuranti della comunità di S. Maria del Rosario di Adrano per mettere in scena e rivivere il dramma della Via Crucis. Hanno voluto essere presenti, aiutati dal

Continua a leggere... La Via Crucis dei giovani detenuti