Un centro di ascolto all’interno di una scuola, per cominciare dai giovani, per promuovere relazioni pari tra adolescenti e prevenire la violenza di genere. Da febbraio di quest’anno, tre volte a settimana, nella biblioteca dell’Istituto Vaccarini di Catania, è attivo uno ‘sportello’ di consulenza non specialistica, per accogliere e ascoltare ragazze e ragazzi ma anche […]

Continua a leggere... Pari Amore, uno sportello di ascolto per prevenire la violenza di genere

‘Ringrazio Patrizia che ha permesso la pubblicazione di un libro senza errori‘. Chi ringrazia, a fine incontro, è Graziella Priulla autrice di “Viaggio nel paese degli stereotipi. Lettera a una venusiana sul sessismo”, pubblicato da Villaggio Maori, Catania. Se qualcuno avesse detto che

Continua a leggere... Priulla, gli stereotipi che odiano le donne

‘Ci sentiamo insicuri, vorremmo essere più protetti, qui, nella nostra “città”, Librino‘. Proprio per rispondere a questa diffusa sensazione di insicurezza e di paura, Sara Fagone, responsabile CGIL per le periferie, ha organizzato – nella scorsa settimana – un incontro tra gli abitanti di Librino e i responsabili del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza. Un […]

Continua a leggere... Librino, essere più cittadini per sentirsi più sicuri

Sarà avviata davvero la collaborazione tra autorità romene e italiane per fermare lo sfruttamento lavorativo e sessuale ai danni delle lavoratrici romene in provincia di Ragusa? Sulla consistenza e sull’efficacia di questa collaborazione, appena iniziata, c’è un certo scetticismo. Lo riferiscono Lorenzo

Continua a leggere... Abusi sulle lavoratrici romene, ricatti su donne impaurite

del 21 gennaio 2016

In copertina ci sono tante scarpe rosse, abbandonate e alla rinfusa, ormai simbolo della violenza sulle donne. Il titolo annuncia “Violenza degenere” che allude alla violenza di genere ma anche a qualcosa di corrotto, di degenerato che traligna dai caratteri morali, dai valori, dai principi, dai sentimenti propri della natura umana. Il libro delle giornaliste […]

Continua a leggere... Violenza degenere, donne senza più paura

del 8 marzo 2015

Otto marzo 2015, l’ennesimo. La strada è ancora lunga e tutta in salita per le donne. Per tutte le donne. Nel “civile” Occidente tirano avanti con fatica, lottano per il lavoro, il salario e la carriera destreggiandosi tra questo e la famiglia. Ai vertici, però, ci sono quasi sempre uomini. Solo un

Continua a leggere... 8 marzo, al diavolo le mimose

Non il custode della tradizione e delle figure mitiche del passato ma il cantore dell’attualità, colui che sa leggere e raccontare in modo critico il presente. Questo è il cantastorie che ci viene presentato da Fortunato Sindoni e Mauro Geraci nel corso di una intervista web realizzata da Valerio Buemi per Libera Diretta, esperimento di […]

Continua a leggere... Cantastorie, cantori critici dell’attualità

  COMUNICATO STAMPA     Si è insediato, con una riunione svoltasi nella Sala Coppola di Palazzo degli elefanti, il Tavolo permanente contro la violenza di genere con rappresentanti del Comune e dell’Udi. Alla riunione, presieduta dall’assessore alle Pari opportunità Valentina Scialfa, erano presenti la presidente del Consiglio comunale, Francesca Raciti, la presidente della Commissione […]

Continua a leggere... Udi Catania, insediamento Tavolo permanente contro la violenza di genere

del 6 febbraio 2014

Rinuncia al processo d’appello, revoca l’incarico al suo legale, l’ennesimo. Il processo a Loris Gagliano, assassino di Stefania Noce, la studentessa femminista di Licodia Eubea che diceva di amare, diventa un rompicapo giuridico, un “caso da settimana enigmistica del codice di procedura penale”, un busillis. Si allungano così i tempi del dibattimento e si allontana […]

Continua a leggere... Stefania Noce, il dolore delle madri

Il 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, a Catania ha prodotto un miracolo. Ha messo insieme tante associazioni di donne e non solo, sigle che fino a ieri non erano mai state fianco a fianco, non avevano mai collaborato quando non erano addirittura l’una contro l’altra armata. Ieri invece, davanti al palazzo […]

Continua a leggere... Il miracolo del 25 novembre, Catania unita contro la violenza sulle donne