del 8 luglio 2017 (di )

Ragazze sempre più giovani, anche bambine di 11-12 anni, vengono richieste dal mercato delle prostitute nigeriane, in continua espansione. Un fenomeno descritto e discusso durante il seminario di formazione organizzato presso la

Continua a leggere... La tratta delle ragazze nigeriane

del 15 gennaio 2017 (di )

Sono storie tutte uguali e tutte diverse. Storie di giovanissimi migranti in fuga dalla guerra o dalla fame. Sempre dalla violenza. Sono ragazzi approdati a Catania dopo mesi, talora anni, di viaggi e peripezie, dopo aver patito torture e provato sofferenze inenarrabili. Vogliamo restituire loro un po’ di cittadinanza raccontando qualche

Continua a leggere... Violenza e paura, storie di piccoli migranti

del 13 novembre 2015 (di )

La testimonianza di una donna, un racconto che apre alla speranza e dimostra che chi ha il coraggio di affidarsi alle associazioni che sostengono e tutelano i migranti può sfuggire ad un destino che sembra inevitabile. Per le donne, la prostituzione. Yehia, una minore vittima di tratta, si è rivolta ad

Continua a leggere... Io nigeriana sfuggita alla tratta

del 5 giugno 2015 (di )

Catania come Milano? Palermo come Roma? Anche nelle nostre città vediamo gente con disabilità chiedere l’elemosina. Sono quelli che una volta definivamo storpi e ai quali, adesso, con tutta l’ipocrisia della nostra epoca, abbiamo regalato l’etichetta di portatori di disabilità mentale o fisica, come se un

Continua a leggere... Mendicanti, la tratta anche in Sicilia?

E’ giovane Isa, giovane e bella, ma ha già una lunga e dolorosa storia alle spalle. E’ nigeriana, viene da una famiglia di contadini, povera e numerosa che l’ha venduta ad una organizzazione internazionale che recluta ragazzine da avviare alla prostituzione. Isa adesso ha 27 anni ed è riuscita ad uscire dal ‘giro’ seguendo il […]

Continua a leggere... Il calvario di Isa, rifugiata senza diritto alla salute

del 29 gennaio 2013 (di )

Ragazze nigeriane uccise o selvaggiamente picchiate perchè vogliono uscire dalla schiavitù della strada, un pastore valdese nigeriano che cerca di aiutarle e di spezzare il legame “tra le gente di là e la gente di qua che gestisce il traffico delle persone” e che per questo è minacciato. E’ quello che accade a Palermo e […]

Continua a leggere... Nigeriane a Palermo, chi si ribella muore

Per chi cercasse una badante, un aiuto domestico, un bracciante agricolo, un operaio edile, e così via, oggi il Centro Astalli di Catania mette a disposizione un nuovo indirizzo mail specificamente dedicato, astallilavoroct@virgilio.it E’ l’indizzo dello sportello del lavoro che l’associazione gestisce già da tempo e che è aperto nella

Continua a leggere... Sportello lavoro del Centro Astalli. Passaparola