Hanno ottenuto il loro obiettivo ed esprimono soddisfazione le associazioni che avevano firmato la petizione “In difesa del Lungomare di Catania”, volta ad impedire la devastazione ambientale e la sottrazione di un bene comune alla città. Il Commissario Lucifora ha infatti deciso di

Continua a leggere... Revoca progetto Europa-Rotolo, soddisfatte le associazioni

del 6 November 2012 (di )

Sbancamenti e cementificazione per trasformare il Lungomare in una zona commerciale e distruggere le peculiarità naturali (scogliera lavica) e abitative (S. Giovanni Li Cuti), che lo rendono unico e prezioso. Questa la sostanza del progetto “Viabilità di scorrimento Europa-Rotolo”, contrabbandato come via di fuga antisismica, aggiungendo al

Continua a leggere... 33 in difesa del Lungomare

Continuiamo a farci del male, commenterebbe Nanni Moretti, se dovesse arrivare a maturazione l’ennesimo frutto avvelenato, lascito dell’amministrazione Scapagnini,  che rischia di sfregiare ulteriormente il centro storico di Catania e distruggere parte del suo patrimonio archeologico. Parliamo del progetto di raddoppio ferroviario previsto da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), che ebbe anche il

Continua a leggere... Un treno che i catanesi NON vogliono prendere

    COMUNICATO STAMPA     Lanciamo un forte allarme sulla possibilità che si compia un nuovo passo nella spaventosa devastazione del lungomare, concepita negli anni di Scapagnini. Il progetto “Viabilità di scorrimento da via del Rotolo a Piazza Europa” prevede un gigantesco sbancamento a pochi metri dal mare per realizzare un fascia di insediamenti […]

Continua a leggere... Circolo Città Futura (PRC-FdS), il lungomare in pericolo

del 21 December 2011 (di )

Centinaia di migliaia di metri cubi di sbancamento a dieci metri sul livello del mare, quasi sessantamila metri quadrati per nuovi centri commerciali e, infine, cinquantamila metri quadrati per parcheggi, 48 mila ad essere pignoli. Se questo progetto va in

Continua a leggere... Catania, c’era una volta il lungomare

del 12 August 2009 (di )

Scapagnini e D’Urso: una coppia su cui puntare, che si tratti di parcheggi o di waterfront sono sempre i protagonisti principali. Sui parcheggi attendiamo gli esiti del lavoro della magistratura, sul waterfront esprimiamo fortissime preoccupazioni. I fatti sono ampiamente noti.  Scapagnini, ottenuta la proroga governativa (al 30 aprile 2007) quale Commissario delegato per il traffico […]

Continua a leggere... Attenti a quei due

del 16 July 2009 (di )

Del Piano regolatore di Catania da tempo non se ne sa più nulla. In Città, però, assistiamo a una miriade di “piccoli” interventi, che producono nuove costruzioni e modificano, di fatto, il territorio. Senza un’idea, un disegno complessivo, Catania “cresce”. Ma tutto ciò, evidentemente, non è sufficiente a soddisfare la fame speculativa e, infatti, si […]

Continua a leggere... Il Waterfront del commercio