NO al Referendum sul taglio parlamentariCi siamo già espressi a favore del No e ci preoccupa – come scrive su Fb il costituzionalista Ettore Palazzolo – che si mettano le mani sulla Costituzione.

Le modifiche alla Costituzione possono, infatti, offrire il destro per successivi ulteriori interventi dettati dalla motivazione, onesta o pretestuosa che sia, di sanare lo squilibrio così intervenuto.

E comunque la modifica costituzionale ci sembra sbagliata, comporta un irrisorio risparmio economico e non serve a migliorare la qualità dei nostri rappresentanti, che saranno ancora più sottomessi e controllati dai leader di partito.

Be Sociable, Share!

Tags: ,


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>