Immagini che dicono più di mille parole, come questa di Antonio Rodriguez, “Somewhere on Christmas night”, che racconta un Natale dei nostri giorni, la solitudine e l’impotenza di chi non ha più nulla, la disumanità di un’Europa “cristiana” che si chiude e non riconosce il bisogno dell’altro, fosse pure un Dio bambino.

Be Sociable, Share!

Tags:


Lascia un commento

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>