Demolito il palazzo delle Poste di viale Africa ed approvato il progetto degli Uffici Giudiziari che dovrebbero sorgere al suo posto, mentre si completa senza fretta la rimozione delle macerie, è sempre più visibile, al di là delle transenne, lo spettacolo del mare. Inevitabile, ancor più

Continua a leggere... Uffici Giudiziari di viale Africa, la parola passa al Tar

del 21 October 2021 (di )

Soldi stanziati e messi a disposizione dell’ente che li avesse richiesti, senza alcun obbligo di cofinanziamento. Eppure il Comune di Catania se li è fatti sfuggire, non ha fatto nulla per approfittare dell’occasione. In ballo ci sono, anzi c’erano, cinque milioni di

Continua a leggere... Rifugi per cani, un altro finanziamento perduto

del 15 October 2021 (di )

Pavimentazione dei marciapiedi sconnessa, asfalto della strada dissestato, massi e radici di alberi che ostacolano il cammino, detriti e rifiuti vari abbandonati dappertutto. E’ la descrizione di una strada di Catania, una delle tante, perché sono moltissime le strade in

Continua a leggere... Percorso di guerra in via Braille

del 2 October 2021 (di )

C’era una volta, in via Di Prima, un edificio signorile che ora non c’è più. Siamo a San Berillo, l’edificio abbattutto era stato catalogato tra quelli ‘diruti’, per i quali la proposta di ‘Studio di dettaglio’ ammetteva la demolizione e riscostruzione. Tutto regolare, allora? Proviamo a ragionarci. Ricordiamo che la legge regionale n.13 del 2015 […]

Continua a leggere... San Berillo, via alle demolizioni

La promessa è quella di “cambiare radicalmente le abitudini di mobilità dei cittadini” e fare di Catania una città virtuosa per “la sostenibilità ambientale del movimento delle persone.” Come? Realizzando 40 km di piste ciclabili con 8,2 milioni di euro provenienti dai fondi

Continua a leggere... Rete ciclabile a Catania, il percorso non è partecipato

Un piccolo ecosistema ricco di vita, così si presenta il tratto in cui il fiume Acquicella sfocia in mare, a poca distanza dalla spiaggia libera n 1. Una zona umida importante, ricca di piante elofite, che vivono tra acqua e terra, come la tifa con le sue foglie sottili e le vistose infiorescenze, le tamerici, […]

Continua a leggere... Il parco che verrà, la foce dell’Acquicella e l’ecosistema da tutelare

“Muoviti sostenibile…e in salute”, questo lo slogan scelto per la settimana europea della mobilità sostenibile, prevista dal 16 al 22 settembre. Il riferimento alla salute tiene presente il contesto particolare della

Continua a leggere... Mobilità sostenibile, soltanto spot. Alcune associazioni non ci stanno

Dopo la seconda sospensione decretata dal TAR, il contenzioso tra Regione e associazioni sulla caccia potrebbe dirsi chiuso senza, tuttavia, che nessuno dei problemi del settore sia stato avviato a conclusione. Con la consueta vivacità torna sull’

Continua a leggere... Ancora sulla caccia, nessun problema avviato a soluzione

Da qualche tempo assistiamo ad una riduzione preoccupante del numero di animali selvatici, volatili, piccoli mammiferi, rettili, che fino a poche decine di anni fa popolavano le nostre campagne. Inquinamento, incendi, il cambiamento climatico in atto, l’urbanizzazione che avanza, queste alcune delle cause ben note a tutti. Ogni anno, tuttavia, puntuale si apre la stagione […]

Continua a leggere... Sicilia, nonostante gli incendi Musumeci dà il via alla caccia

Un punto di vista unico sulla città, a 360 gradi, da una parte fino al mare e alla costa di Catania e Augusta, mentre dal’altra parte svetta l’Etna e lo sguardo si spinge verso la piana: è quello che si raggiunge salendo sulla collina di Monte Po. I gabbiani volteggiano nel cielo, ma poco più […]

Continua a leggere... La collina di Monte Po nel parco che verrà, bellezza da scoprire e nodi da sciogliere