Giovani, mafie, periferie: un tema molto caro a Scidà quello scelto quest’anno per il Seminario d’Ateneo a lui intitolato. Ma anche un tema di estrema attualità in questo momento storico in cui i giovani rischiano di essere i grandi emarginati della nostra società, in particolar modo quei giovani che, nel contesto in cui vivono, non […]

Continua a leggere... Ricordando Scidà, un nuovo impegno per le periferie

del 10 May 2021 (di )

La camicia indossata da Rosario Livatino quando venne assassinato dalla mafia (21 settembre 1990) è stata collocata in un reliquario nella cattedrale di Agrigento. E’ accaduto ieri, domenica 9 maggio, durante la cerimonia che ha proclamato beato il “giudice ragazzino”. Sin dagli anni ’80, Livatino si era occupato di mafia, ma anche di

Continua a leggere... Il giudice ragazzino diventa ‘beato’

del 8 May 2021 (di )

Potremmo dire che Peppino fosse una sorta di influencer di quarant’anni fa. Una definizione inaspettata e, in apparenza, dissacrante quella inserita da Antonio Ortoleva nei “Trenta minuti con Luisa Impastato” dedicati dall’associazione ‘Memoria e Futuro’ al ricordo di

Continua a leggere... Altri 100 passi con Peppino

del 30 April 2021 (di )

“I missili di Comiso hanno già sparato, Pio La Torre è stato assassinato”, si gridava nei grandi cortei pacifisti di quasi quaranta anni fa. Per ricordare il dirigente comunista, ucciso il 30 aprile del 1982, l’associazione Memoria e Futuro ha

Continua a leggere... Pio La Torre, la pace, la lotta alla mafia

del 19 April 2021 (di )

Finalmente una buona notizia, l’assegnazione dei beni aziendali, definitivamente confiscati nel 2019 alla famiglia Ercolano, alla cooperativa costituita dai lavoratori della Geotrans. Si è sbloccata così la

Continua a leggere... Geotrans in cammino

Un vicepresidente di municipalità, tre vigili urbani, un consigliere comunale sono implicati nell’operazione “Sipario” coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania e condotta dalla Guardia di Finanza. Con l’aggravante che

Continua a leggere... Operazione Sipario, quel legame mai rescisso fra mafia e politica

Un 21 marzo diverso, senza grandi manifestazioni a causa della pandemia; una ‘giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie’ da celebrare nei luoghi di cultura, con lo slogan dantesco “A ricordar e riveder le stelle”. La cultura, così fortemente penalizzata dal Covid, è – infatti – capace di svegliare le

Continua a leggere... Mario Francese, il giornalista che indagò per primo sulla mafia corleonese

Una sfida che rischiamo di perdere, quella sui beni confiscati alla mafia. Della legge che ha introdotto il sequestro e la definitiva confisca è come se fosse rimasto in piedi solo l’aspetto sanzionatorio, punitivo, e si fosse perduto quello più

Continua a leggere... Beni confiscati alla mafia, una scommessa da non perdere

Spazi comuni non illuminati, funzionamento intermittente dell’ascensore (e su 14 piani non è una carenza di poco conto), difficoltà nella fornitura dell’energia elettrica. A due mesi circa dalla consegna dei 96 alloggi dell’ex Palazzo di

Continua a leggere... Librino, la Torre Leone non torni ad essere Palazzo di Cemento

del 1 March 2021 (di )

In una realtà come la nostra, con un diffuso disagio socio-economico, quartieri degradati, mancanza di lavoro, le mafie trovano il terreno adatto per prosperare e riprodursi. Eppure non mancano esempi di grande umanità, testimonianze di impegno e passione educativa. Di queste contraddizioni si

Continua a leggere... Mafie, giovani, periferie