del 13 February 2021 (di )

Eric Gobetti, autore del saggio E allora le foibe?, è stato in questi giorni oggetto di molteplici e violenti attacchi. Su La Repubblica si legge: “Nelle ultime 24 ore i miei profili pubblici hanno subito attacchi di ogni tipo, minacciosi e volgari. È significativo che questi attacchi siano rivolti a me (e ai miei figli) […]

Continua a leggere... E allora le foibe?

“Io ricordo quella storia come se fosse mia, come se al posto di quel ragazzo ci fossi stato io”. Con queste parole lo scrittore giornalista Luciano Mirone introduce il suo libro a fumetti uscito nel 2015, in cui racconta la storia del primo giornalista siciliano suicidato dalla mafia, Cosimo Cristina. Il cronista ragazzino ucciso dalla […]

Continua a leggere... Cosimo Cristina, suicidato dalla mafia a 25 anni nel 1960

del 27 January 2021 (di )

Un apparente paradosso, un contributo originale per concorrere a non dimenticare la ferita delle leggi razziali, quello messo in atto da Emilio Isgrò, artista siciliano. Durante la solitudine del primo lockdown per la pandemia, nei giorni in cui “era calata sul Paese un’aria cupa e greve, i veleni dell’Europa irrazionale tornavano

Continua a leggere... Cancellare per ricordare

del 30 August 2020 (di )

Di una Catania non soltanto nera, ci parla oggi il geologo catanese, Uccio Di Paola. Una città chiara, con intonaci colorati prevalentemente di rosso (gghiara), ‘illuminata’ da acque abbondanti, in superficie e nel sottosuolo, e dal verde di numerosi orti e giardini. Era così Catania prima della

Continua a leggere... Il colore di Catania

del 26 August 2020 (di )

La fotografia, scattata probabilmente dalla cupola della chiesa di san Nicola, mette in primo piano gli edifici ad ovest di via Crociferi, tra via Gesuiti (ben visibile sulla destra) e via Clementi. Ce la mette a disposizione Armando Villani, appassionato collezionista di immagini della città. Lungo quest’ultima si vede il continuum degli edifici, anche all’altezza […]

Continua a leggere... Il Santa Marta cento anni fa

del 20 August 2020 (di )

Accolgono i turisti che arrivano dall’aeroporto e quasi nessuno, anche tra i residenti, sa perché sono mutilate. In una città difficile e distratta come Catania è facile pensare al vandalismo e non al retaggio di un episodio storico. Ce lo ricorda Daniele Zito nel suo

Continua a leggere... Le statue decollate dalla furia antiborbonica

del 3 May 2020 (di )

Da qualche settimana è in edicola il n. 70 della rivista Agorà – Periodico di cultura siciliana, un numero speciale e particolarmente ricco di contenuti per celebrare i venti anni di questa pregevole impresa editoriale che, fin dall’inizio, si è prefissa la finalità di valorizzare i tantissimi aspetti della cultura della nostra terra. Storia, archeologia, […]

Continua a leggere... Agorà compie venti anni

del 23 April 2020 (di )

In piena emergenza covid 19, annichiliti e assediati nelle nostre abitazioni, cerchiamo di rintracciare nella storia le epidemie che hanno flagellato l’umanità per scoprirne analogie e differenze. E oggi, alla vigilia del 25 aprile, scegliamo di parlare della terribile epidemia, della malattia sconosciuta, e molto

Continua a leggere... Morbo di K, un virus ‘resistente’

Una iniziativa rivolta ai giovani, non solo come spettatori ma nel tentativo, sia pure non del tutto riuscito, di renderli protagonisti. Parliamo dell’incontro del 27 gennaio organizzato dall’Associazione etnea studi storico-filosofici nell’elegante

Continua a leggere... Niente vuoti di memoria, passiamo il testimone ai giovani

Di Catania divenuta ‘città nera’, dominata dalla pietra lavica, e non più ‘bianca’ per l’abbondanza di acque, ci parla la seconda parte del documentario di

Continua a leggere... Dopo l’eruzione del 1669, come cambia Catania e il suo territorio