del 27 May 2014 (di )

COMUNICATO STAMPA Una rete catanese di associazioni culturali, di promozione sociale e centri di cultura e arte ha creato Akm0 – Arte a Km 0: un progetto che verrà inaugurato il prossimo Sabato 31 Maggio alle ore 21:00 presso Zeronove, via Opificio 12, Catania L’idea è quella di un collettivo di spazi e artisti fondato […]

Continua a leggere... Nasce Akm0, la rete di spazi e arti

Ascoltare e raccogliere le esperienze di altre associazioni, ognuna con la propria identità, i propri riferimenti, le proprie competenze e passioni, essere il punto di coagulo di una rete in cui “le differenze diventano valore”. Questo è il cuore di ‘Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie’, che festeggerà nel 2015 i suoi ‘primi’ […]

Continua a leggere... Libera, una ‘rete’ di associazioni per costruire speranza

Una cosa è parlare di integrazione, un’altra è farla nel vero senso della parola. Ce lo hanno dimostrato Ilaria Tontardini e Giordana Piccinini di Hamelin, un’associazione culturale che l’Arci ha invitato a Catania per tenere dei laboratori  – uno per bambini, l’altro per adulti – sulla lettura dell’albo illustrato. I laboratori sono stati realizzati nell’ambito […]

Continua a leggere... Quei libri senza parole che parlano di integrazione

del 20 February 2014 (di )

Responsabilità, organizzazione, velocità, coordinamento, spazi, rete, autonomia, relazione, identità. Queste le nove parole che i nove circoli (quasi dieci) dell’Arci hanno scelto in occasione del loro quinto Congresso Territoriale. Oltre alla scelta di una diffusione in diretta e podcast su Radiomatria.org, è stata prediletta la disposizione dei partecipanti in cerchio, simbolo di

Continua a leggere... L’Arci si racconta in 9 parole

“C’era una volta un Piccolo Paese…” esordisce con la voce un po’ rauca, parlando sottovoce. “Un Paese surreale, metaforico, che non esiste.” Impossibile contenere una risata amara di fronte alla perfetta rappresentazione della nostra Italia: ridotta a uno straccio, divorata da un male irreversibile, un male che l’attore individua nella

Continua a leggere... Ascanio Celestini, il Piccolo Paese al Piccolo Teatro

Ai militanti antirazzisti  arrivati davanti al CARA di Mineo il 18 dicembre, ‘Giornata internazionale dei migranti‘, avevano parlato chiaro: “non siamo più disponibili a essere trattati come animali”. Nessuno può perciò stupirsi se ieri, giovedì, centinaia di migranti sono usciti dal CARA per dirigersi in corteo verso Catania, e denunciare con forza le condizioni in […]

Continua a leggere... Cara-Mineo: i migranti protestano, la polizia carica

del 16 December 2013 (di )

Quelli che non muoiono nel corso del viaggio arrivano pieni di speranze ma troppo spesso non trovano accoglienza, né ospitalità, tanto meno amore. La sorte dei migranti è quasi sempre la permanenza nei centri di accoglienza, carceri mascherate sulle quali guadagnano speculatori senza scrupoli. Una realtà ancora più dura quando riguarda i minori. È abbastanza […]

Continua a leggere... Minori migranti, ospiti o prede?

  Un intervento di  Giuseppe Belluardo   Da giorni trattenuti in condizioni di precaria accoglienza da parte della prefettura di Catania. Unico supporto umano e di garanzia del rispetto dei loro diritti è stato garantito dall’ARCI e dagli antirazzisti catanesi (comitato spontaneo a cui prendono parte Rete Antirazzista Catanese, Catania Bene Comune, Collettivo Politico Experia […]

Continua a leggere... Belluardo, gestione scandalosa dell’accoglienza dei siriani sbarcati a Catania

Domenica 11 agosto, intorno alle 19,00, un bambino di circa 8 anni scavalca il cancello della scuola Andrea Doria di Catania e prova a fuggire. All’esterno viene bloccato dai volontari che, dal giorno dello sbarco, testimoniano la loro solidarietà ai migranti. Sì, il bambino fa parte del gruppo della Plaia, come i sei che non […]

Continua a leggere... Per i migranti morti, lutto cittadino. Per i vivi, quale accoglienza?

Per mercoledì 14 agosto l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino per commemorare i sei migranti morti in mare a poca distanza dalla battigia della Playa di Catania. Un gesto “di grande civiltà che fa onore alla città di Catania”, dichiara in un comunicato Catania Bene Comune, che – insieme alla Rete antirazzista catanese, all’Arci […]

Continua a leggere... Catania piange quei sei morti che vengono da lontano