del 15 June 2014 (di )

Due rampe di scale ed è stato come scendere al cuore della storia e della identità religiosa di Catania. La cripta dell’antica cattedrale di s. Agata la Vetere, il cui piano di calpestio coinciderebbe, secondo studi recenti, con la sede del Pretorio della Catania imperiale, luogo in cui, secondo la tradizione, si svolse il processo […]

Continua a leggere... Alla scoperta della Catania nascosta

A maggio del 2011 una grande festa dai toni un po’ strapaesani, come giustamente ha osservato Francesco Merlo, editorialista catanese de “la Repubblica”, aveva celebrato il ritorno ad Aidone della cosiddetta Venere di Morgantina. Si tratta di uno degli innumerevoli tesori trafugati da tombaroli locali all’interno di quell’autentico giacimento archeologico a cielo aperto che è […]

Continua a leggere... Giacimenti turistici in Sicilia, più ombre che luci