del 11 April 2010 (di )

Continua a leggere... Il “reading” della Notte Bianca

Adda passà ‘a nuttata, si potrebbe dire parafrasando Edoardo. E visto che sulla scuola italiana si addensano nubi oscure, circa duecento docenti delle scuole catanesi (la maggior parte dei quali lavora nella secondaria superiore) hanno deciso di lanciare un motivato grido di allarme. Ricorrendo agli strumenti tipici del loro mestiere, semplicemente carta e penna si […]

Continua a leggere... Notte Bianca al Boggio Lera: chi taglia la scuola taglia il futuro