del 20 October 2015 (di )

Il pistacchio di Bronte è il migliore del mondo e adesso ha una caratteristica in più, il profumo e il sapore della condivisione, della solidarietà. A raccoglierlo nel settembre scorso sono stati infatti alcuni migranti, insieme a pochi altri italiani, assunti da un generoso siciliano che ha superato non pochi ostacoli per dare lavoro a […]

Continua a leggere... Quel pistacchio che profuma di solidarietà

del 24 June 2010 (di )

Morire di carcere, morire in carcere a Roma come a Firenze, come a Milano. E Catania non è da meno. Solo qualche giorno fa l’ennesimo suicidio in cella, a Bicocca. Lui si chiamava Antonio Gaetano Di Marco; aveva 42 anni. Era un imprenditore di Bronte nel settore della produzione di calcestruzzo, ritenuto affiliato al clan […]

Continua a leggere... Morire di carcere