Molti giovani, alcuni non ancora ventenni. Ragazzi che della morte di Falcone non possono avere una memoria personale, proprio per la loro giovane età. Eppure hanno sentito l’esigenza di essere presenti anche loro, insieme a chi ricorda bene quei giorni per averli vissuti. Qualcuno ha saputo trasmettere a questi ragazzi il senso della memoria, il […]

Continua a leggere... Il “vizio della memoria”, ricordo di Falcone, Borsellino e vittime della mafia