Il “ferry boat” tocca le coste siciliane sulle note del chiaro di luna di Beethoven. Vi scarica il treno che viene dal “Continente”. E’ la Sicilia degli anni 10 raccontata da un film custodito nella Cineteca del Museo nazionale del Cinema di Torino. Lo seguiremo quel treno nelle immagini che seguono. Attraverso paesaggi pittoreschi arriva […]

Continua a leggere... Attraverso la Sicilia del 1910, quando il mare passava sotto gli archi

Si chiama sindrome di Marinesco—Sjogren (MSS) e prende il nome da due scienziati che per primi hanno riconosciuto e studiato questa patologia che fu descritta originariamente dal neurologo rumeno Gheorghe Marinescu (1863-1938) negli anni trenta del secolo scorso come una nuova malattia ereditaria che presenta cataratta congenita e arresto dello sviluppo somato-neuro-psichico. La MSS è […]

Continua a leggere... Telethon, corriamo tutti con Matteo. Una lettera della mamma

Direttamente da Bristol, sbarca a Catania una nuova forma di teatro fuori dal teatro, portata dai performers inglesi Neil Puttick e Lydia Coen Mason, e messa in scena alcuni giorni fa da ragazzi siciliani, alcuni dei quali già attori de Il Punteruolo, una compagnia attiva da qualche anno nel catanese e specializzata nel Teatro dell’oppresso. […]

Continua a leggere... Il degrado di Catania scenario per il teatro invisibile

Turchia, a pochi chilometri dal confine siriano. E’ qui che si trova il nostro amico Giovanni Sciolto, operatore umanitario, blogger dalla prosa poetica, esploratore delle marginalità umane e sociali, ieri a Catania, oggi in altre parti del mondo. Prima di essere mandato presso il confine siriano dalla ONG per cui lavora, è stato per circa un […]

Continua a leggere... I “Fuochi” accesi nelle notti di Giovanni Sciolto

Si è spenta l’eco della grande mobilitazione e del battage pubblicitario che hanno accompagnato la firma della convenzione per la nascita del Distretto del Sud Est che dovrebbe sancire un’inedita aggregazione fra i territori delle province di Catania, Siracusa e Ragusa. Benedetta dal Presidente Napolitano, la liturgia è stata concelebrata dai

Continua a leggere... Distretto sud-est, auspicabili chiarezza e trasparenza

Sul palco è salito anche il figlio Luca, in platea c’era la moglie, Anna, e dietro, via via, gli amici e coloro che lo hanno conosciuto e mai dimenticato. Mentre sullo schermo scorrevano le immagini della Plaja negli anni 30 e 40 e 50, Biagio Guerrera e Salvatore Zinna davano voce alle sue parole, quelle […]

Continua a leggere... Ricordando Nino Recupero, timido, discreto, grande maestro.

del 4 November 2013 (di )

Doveva diventare non solo un’isola pedonale ma il salotto buono della città, un gioiello in pieno centro storico. Parliamo della ‘nuova’ piazza Bellini, progettata e realizzata, tra il 2005 e il 2007, con un gioco raffinato di simmetrie e asimmetrie, di forme e di volumi, dall’architetto Francesco Ugo Mirone del Servizio Progettazione e Realizzazione Nuovo […]

Continua a leggere... Piazza Bellini tradita e degradata

Erano novantanove gli egiziani e i siriani  intercettati su un barcone al largo di Acicastello e fatti sbarcare a bordo di una motovedetta nel porto di Catania il 19 agosto scorso.  Tra loro  17 donne e 11 bambini. Alcuni, oltre una decina, sono stati trasportai subito nei vari ospedali della città, mentre per tutti gli altri […]

Continua a leggere... Sbarco di egiziani e siriani a Catania, le immagini

del 19 July 2013 (di )

Vinci un concorso per lavorare come operatore sanitario ma, essendo sieropositivo,  il posto di lavoro ti viene negato. Una storia di altri tempi? No, è semplicemente quanto è avvenuto oggi in uno degli ospedali catanesi. In una conferenza stampa, svoltasi presso la sede della

Continua a leggere... Lila, non tacere sui diritti

Proprio in questi giorni ha destato un certo scalpore la notizia della demolizione di una delle tante villette costruite abusivamente a 30 metri dal mare e a pochi passi dalla martoriata Oasi del Simeto. LIPU e WWF, nell’esprimere la loro soddisfazione, ricordano però, in un recente comunicato, che il Simeto non può essere considerato solo […]

Continua a leggere... Abusivismo, poche demolizioni e troppe sanatorie